lunedì, 23 aprile 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Conosci Faruk e Eva? Loro non conoscono te
Pubblicato il 18-01-2012


Il Partito Democratico ha lanciato nel Lazio una bizarra campagna di comunicazione per il tesseramento. E’ una campagna che si definisce teaser: non declama in modo chiaro i suoi intenti ed è senza firma. Sono comparsi migliaia di manifesti a Roma, che invitano a collegarsi con una pagina Facebook per conoscere le persone nominate. Peccato tutta quella cartaccia, migliaia di manifesti affissi, e peccato che una giovane dirigente regionale abbia anche rivelato trattarsi di affissioni abusive. Ma come, e il web? Solo un ricettore finale di dati, nome e indirizzo per fare tessere, tanto per capirci.Alla faccia dell’innovazione, della comunicazione digitale r del social network al quale la grafica dei manifesti Pd rinvia illusoriamente. Già, perché il successo delle campagne mediatiche lo si misura senza idoeologismi ma con pochi indicatori chiari: il volume di traffico generato, il numero di action intraprese e realizzate dagli users. A proposito, malgrado il tam tam seguito alle polemiche da affissione abusiva, i Like su Facebook per la pagina dei “Conosci Eva?”, “Conosci Faruk?” sono al momento duecento. Un po’ pochini, dato lo sforzo. I tanti Faruk ed Eva presenti sui social network continuano a non conoscere il Pd.

Aldo Torchiaro

Giornalista - Sotto Torchio

More Posts

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento