lunedì, 11 dicembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Il mio incontro con Martin Schulz
Pubblicato il 27-02-2012


Venerdi 24 febbraio, Roma, il Presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz incontra il Forum Nazionale dei Giovani. Sono previste alcune domande da parte dei rappresentanti delle associazioni che compongono il Forum, la mia è l’ultima che gli verrà rivolta. Schulz con estrema disponibilità risponde a tutti noi e pare compiaciuto per questo incontro, sicuramente meno formale di quelli a cui è abituato, ma così diretto e sincero da allungarsi nei tempi più di quanto previsto. Dalle domande emerge che i giovani sono preoccupati per il futuro della nostra Europa e, quando tocca a me, sollevo il problema della disoccupazione giovanile soprattutto nell’area mediterranea, consapevole che l’argomento non è inscrivibile solo ad una particolare corrente politica, ma sconfinante oltre qualunque ideologia o limite territoriale.

Non voglio soffermarmi troppo sul contenuto di quell’incontro in merito a cui già tanto è stato detto, ma sul fatto che quell’incontro c’è stato e che Schulz ha dimostrato di voler ascoltare i giovani e di riconoscere il FNG come interlocutore. Troppo spesso infatti politici e istituzioni parlano di giovani ma troppo di rado sono disposti ad ascoltarli. Lo stesso Presidente Monti lo scorso sabato all’Università Bocconi ha sollevato la questione di inserire più spesso nell’agenda degli incontri con le parti sociali anche i rappresentanti delle organizzazioni giovanili.

Credo dunque che venerdi mattina sia stato un bel momento di confronto, un segnale importante lanciato dal Presidente dell’Europarlamento e chiunque fosse stato presente in quella sala potrà confermare l’aria di positività e di riconoscenza che i tanti ragazzi intervenuti avevano verso Schulz. Per me è stata un bella emozione, per i giovani una grande occasione. Cosa rimane? La speranza che la nostra voce sia accolta più volte e non solo una tantum da chi decide del nostro futuro.

Claudia Bastianelli

Segr. nazionale Fgs - Bastian Contrario

More Posts

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento