lunedì, 11 dicembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Licenziata perché dice la verità
Pubblicato il 06-02-2012


Mariafrancesca Garritano, ballerina etoilè de La Scala di Milano è stata licenziata dal prestigioso teatro con giusta causa per averne leso l’immagine. In alcune interviste rilasciate a seguito della pubblicazione del suo libro, infatti, la Garritano denuncia una verità scomoda, di quelle che non si devono raccontare, ossia il fatto che molte sue colleghe soffrano di disturbi alimentai, che addirittura ne comprometterebbero la fertilità. Nel suo libro dal titolo “La verità, vi prego, sulla danza” riporta fatti che ha visto con i suoi occhi e racconta, ad esempio, i pasti di una giornata tipo delle altre ballerine: due fette biscottate a colazione, uno yogurt a pranzo e una banana a cena. Il problema dell’anoressia e della bulimia sia nei corpi di ballo che nelle scuole di molti teatri importanti non è una novità anche se molto spesso si finge che non sia vero. La vera ballerina è quella magrissima e senza seno, chiunque non rientri in questi parametri è considerata sbagliata anche se bravissima.

E’ inutile fingere che ciò non sia vero, che nel mondo della danza non ci siano importanti influenza psicologiche, che seppur magra non lo si è mai abbastanza, che dopo i pasti molte ragazze corrono in bagno prima di riprendere le lezioni. Non si tratta di non sentirsi belle, ma di non sentirsi adeguate e giuste per poter ballare. La non accettazione del proprio corpo poi te la porti dietro per sempre, anche dopo aver smesso di ballare esattamente come la fissazione della magrezza e del non mangiare.

Esprimo dunque, per quanto possa valere, la mia completa solidarietà alla Garritano e ritengo che il teatro La Scala, anziché licenziare la ballerina, farebbe molto meglio a seguire le sue allieve e professioniste controllandone l’alimentazione. Vi assicuro che non si tratta di luoghi comuni ma di un dato di fatto. La più brutta verità riferita all’arte più bella.


Claudia Bastianelli

Segr. nazionale Fgs - Bastian Contrario

More Posts

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento