giovedì, 14 dicembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Roma si prepara al peggio mentre la zona Nord è già imbiancata
Pubblicato il 10-02-2012


É attivo, dalle ore 13 di oggi, il piano neve per il trasporto pubblico locale a Roma, deciso nei giorni scorsi dal sindaco Alemanno in un vertice a cui hanno preso parte tutti gli enti interessati. Dopo aver chiuso scuole e uffici per il weekend, il primo cittadino ha emanato un’ordinanza che vieta il traffico ai non autorizzati (chiunque, cioè, sia sprovvisto a bordo di catene o non abbia installato pneumatici termici) fino alle ore 24 di domani. Stop anche a ciclomotori e motoveicoli. E intanto mentre il centro storico della Capitale è ancora in attesa dei primi fiocchi di neve, nella zona di Roma Nord nevica con intensità già dalle prime ore del mattino.

ARES, PRONTI MA PREOCCUPATI PER VIABILITA’ – «Per ora la situazione è normale. Abbiamo 150 mezzi al lavoro sulle strade di Roma e Provincia, attrezzati con catene e gomme da neve. Le chiamate arrivate questa mattina al 118 sono nella media stagionale, e al lavoro nella centrale operativa ci sono 20 operatori per turno». A dichiararlo è Livio De Angelis, responsabile sala operativa dell’Ares 118 di Roma. «Oggi il nostro vero problema – prosegue – sarà la viabilità ma la Protezione Civile e i Comuni ci hanno garantito il massimo impegno per tenere le strade libere dalla neve. Abbiamo anche rafforzato – conclude De Angelis – la presenza delle ambulanze nella zona Nord della Capitale e nei Comuni di Bracciano, Manziana e Cesano, che nei giorni passati avevano sofferto di più l’emergenza neve e la difficoltà negli spostamenti per i soccorsi». 

TRASPORTO PUBBLICO – L’Atac conferma che sono e resteranno attive le linee A e B della metropolitana e le ferrovie Roma-Lido, Roma-Viterbo e Termini-Giardinetti. Di seguito tutte le linee di bus che resteranno in attività per tutto l’arco della giornata: 04-05-014-015-2-3-8-14-19-20-23-30-36-38-44-46-48-49-64-69-75-85-86-88-92-98-105-163-200-201-211-228-246-247-308-311-341-360-409-446-451-490-492-500-501-504-507-542-558-628-664-700-705-707-714-719-761-765-772-780-791-904-913. Le linee Roma tpl attive sono: 022-036-040-041-044-053-218-314-343-437-511-546-702-767-997-998.

COLDIRETTI IN PRIMA LINEA – Il presidente nazionale della Coldiretti Sergio Marini ha lanciato un appello a tutti gli associati dotati di mezzi idonei, chiedendo una collaborazione con le amministrazioni comunali e provinciali per garantire condizioni di sicurezza ai cittadini nelle città e nelle campagne. Sono quasi diecimila i trattori mobilitati nella pulizia delle strade dal ghiaccio e dalla neve. I trattori verranno utilizzati come spalaneve e spandiconcime adattati per la distribuzione del sale, per affrontare l’emergenza su strade di campagna e nei centri urbani.

IL METEOROLOGO, FORTE NEVICATA NOTTURNA – «La prossima notte e gran parte della giornata di domani rappresentano l’intervallo di tempo a maggior rischio neve, copiosa, specialmente nella notte, al primo mattino e nelle ore centrali di domani». Lo ha dichiarato il colonnello Paolo Ernani, meteorologo. «In questo intervallo temporale – prosegue – sulle regioni centrali tirreniche transiterà in quota un nucleo di aria gelida associato ad un profondo minimo depressionario. Tale configurazione metereologica dovrebbe facilitare la caduta di neve anche su Roma in quantità abbastanza considerevole».

Raffaele d’Ettorre

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento