giovedì, 24 maggio 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Dagli al leghista!
Pubblicato il 22-03-2012


Dagli al leghista! In queste settimane va particolarmente di moda sparare sul leghista e mai mi sarei aspettato un giorno di doverne prendere le difese ma l’approvazione in Senato della norma, voluta dalla Lega, che impone il parere delle Regioni nell’accettare i rifiuti provenienti dalla Campania ha offerto un alibi a De Magistris e Caldoro per nascondere i clamorosi ritardi nella realizzazione di un moderno ciclo industriale dei rifiuti.
Sindaco e Governatore attaccano la Lega per nascondere le proprie responsabilita’ma non possono pretendere la solidarietà delle altre regioni se prima non dimostrano serietà e coerenza nella risoluzione dei problemi. Sono trascorsi due anni dalle elezioni regionali: del termovalorizzatore di Napoli Est si sono perse le tracce, mentre a 10 mesi dall’elezione del Sindaco la differenziata è ancora sotto il 25%, lontanissima da quel 70% promesso in campagna elettorale.

Scagli la prima pietra chi e’ senza peccato, insegna il Vangelo: prima di scagliare la pietra delle accuse  sindaco e governatore farebbero bene quantomeno ad ammettere i propri peccati.

Marco Di Lello

Coordinatore Nazionale PSI

More Posts - Website

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. I Socialisti hanno appena pubblicato un bestiario della lega.

    Come possono giudicare azioni di una nazione che non vogliono, cambino statuto e linguaggio. Basta con le ipocrisie, teniamo la memoria allenanata.

  2. La lega non può preder posizione, perché promuove la divisione della nazione.
    I Socialisti non possono giustificare posizioni della lega, abbiamo appena proposto un bestiario delle loro aberranti dichiarazioni.
    I leghisti gridano di bruciare il tricolore chissà che farebbero’ dei napoletani e della loro pattumiera.

Lascia un commento