domenica, 20 maggio 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

“E’ nata una star?”, il duo Litizzetto Papaleo sperimenta la sexy comicità
Pubblicato il 20-03-2012


“Ho un figlio di 14 anni e una figlia di 17. Se mi dicessero che sono diventati divi del porno, non so come reagirei. So solo che, girando questo film, ho capito che tutto ha un senso ma non un verso”. Con queste parole Luciana Litizzetto commenta “E’ nata una star?”, pellicola che la vede protagonista, affiancata da Rocco Papaleo e dal debuttante Castellitto jr, Pietro. L’idea di trasformare la storia, tratta dal romanzo di Nick Hornby, in un film, è della stessa Litizzetto che ci racconta: “La mattina mi sveglio alle 6.30 per poter leggere almeno un’ora. Divoro uno o due libri a settimana e spesso mi capita di comprare i diritti cinematografici delle storie che mi colpiscono maggiormente. In questo caso però, ho chiamato il produttore Beppe Caschetto e gli ho chiesto se era interessato all’acquisto”.

“E’ nata una star?” esce questo venerdì in 400 sale cinematografiche, in tutta Italia. Il piccolo Castellitto, che ripercorre con orgoglio e capacità le orme paterne, interpreta Marco, un ragazzo senza particolari talenti. Apparentemente. Uno infatti ce l’ha ed è anche di dimensioni imponenti, tanto che si ritrova a diventare il protagonista di un filmino pornografico di grande successo. I genitori, Papaleo e Litizzetto, quando scoprono che Marco interpreta il protagonista,  il “Dottor Trombhouse” nel film, restano alquanto shoccati e danno vita ad una serie di scene grottesche e battute divertenti. Ma la storia non finisce lì…

La regia è firmata da Lucio Pellegrini, abile regista, che però non riesce a imprimere a questa pellicola la stessa verve di “Figli delle stelle” o di “E allora mambo!”, suoi film molto riusciti. L’argomento, spinoso, viene trattato con molta delicatezza ma a risentirne è il ritmo comico che serpeggia in tutto il film, senza esplodere mai. E se, sulla scorta di questo tema, chiedete a Papaleo lui cosa ne pensa delle persone che sfruttano il proprio corpo per guadagnare (piccola allusione anche alla farfallina di Belèn intravista durante il Festival di Sanremo da lui condotto), Rocco risponde: “Tra una donna ‘superfiga’, una sensuale e una che ho piacere di ascoltare, preferisco quest’ultima”. Bravo Papaleo, papale papale!

Francesca Romana Massaro

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. it is nice to see an actual pseorn on the other end of the screen. I have started my website over a year ago knowing nothing about the internet. We are still live but not making any money. i need a lot of help to get it moving in the right direction. I was born in 1980 so you are just a year younger then me. I have two children and two houses i work full time and help my husband with his construction busines we are in desperate straights to keep our house. I need help with the website. I know nothing about SEO and we dont have any money to put into it. Can you help me. I agree that a meaningful life is more important or just as important as making a lot of money. I have been and will continue to be a volunteer firefighter and EMT (currently serving as captain) but I do need that money now to keep my life. PLEASE help. Any information or links you can offer would be greatly appreciated or even if you yourself could help with my natural rankings and SEO I would be forever greatful. Paying it foward is the way we should all live.

Lascia un commento