giovedì, 16 agosto 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

‘Hit Week’, il Made in Italy suona cinese
Pubblicato il 03-04-2012


Italiani nel mondo. Non stiamo parlando né di migrazione né di concorsi di bellezza, ma della quarta edizione di ‘Hit Week’, manifestazione canora esportatrice del canto all’italiana. Dopo il successo della  quarta edizione che ha fatto tappa a New York, Los Angeles e Miami il più grande festival di musica italiana all’estero, sbarca in Cina e a far da padrona saranno i live di Negrita e Subsonica.

LA CINA E’ VICINA – Lo show musicale sarà ospitato nei due dei templi del rock cinese: a Pechino (Tango 3rd Floor) il 31 maggio sono attesi i Subsonica e il 1 giugno a Shangai (Mao Live) i Negrita. ‘Hit Week concept’ nasce nel 2007 dalla necessità di portare all’estero la musica italiana, andando a diffondere le melodie più attuali al di là degli stereotipi del mandolino e dell’operetta. La fortunata manifestazione ha riscosso fin da subito un successo di gran lunga superiore alle aspettative, ottenendo un riscontro estremamente positivo sia sui media che sul pubblico. Quest’ ultimo in particolare nell’ultima edizione made in USA, a sorpresa, risultava composto prevalentemente dalle giovani generazioni di americani che, quasi sorpresi dal fatto che nel Belpaese potesse essere creato qualcosa di diverso da ‘Volare’ o ‘O sole mio’, numerosi ed incuriositi hanno seguito con attenzione il programma decretando immediatamente il successo dell’iniziativa.

IL ROCK ITALIANO SBARCA ALL’ESTERO – L’obiettivo del progetto – ha spiegato il Presidente di Fimi (Federazione dell’Industria Musicale Italiana), Enzo Mazza – è quello di «incrementare la diffusione e la commercializzazione della musica e della creatività italiana all’estero, attraverso un contatto diretto con i più importanti artisti italiani, da sempre molto apprezzati anche a livello internazionale». Dunque rock a oltranza, ma con rispetto per i suoni melodici: l’obiettivo ‘Hit Week’ è quello di trasmettere al mondo il presente e futuro della musica italiana, insieme con il vero stile di vita italiano collegato alla creatività: arte, cinema, design, cibo e delle bevande di tendenza.

DIVENTERA’ UN PROGRAMMA TV – Prossimamente Hit Week Cina si trasformerà in un programma televisivo in onda sia in Italia che in Cina. I live saranno aperti da ‘La Fame DiCamilla’ e da due note rock band cinesi, Shanren e Zhou Yunshan. Pubblico eterogeneo per le band, che, grazie a un accordo tra Fimi Istituto per il Commercio con l’Estero e ministero dello Sviluppo Economico, si esibiranno davanti al pubblico locale, agli operatori musicali e buyers cinesi. Quindi tra nuove edizioni e programmi tv, un successo globale per un modo diverso di esportare il Made in Italy.

Diletta Liberati

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento