martedì, 17 ottobre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

A giugno tornano gli Smashing Pumpkins con Oceania
Pubblicato il 30-05-2012


Cinque anni dopo il successo di Zeitgeist gli Smashing Pumpkins presentano il loro ultimo, misterioso e attesissimo disco, la cui uscita è prevista per il 19 giugno. Ma da oggi, su iTunes, sarà possibile effettuare il preorder di Oceania, il nuovo album che festeggia anche i 21 anni dal primo disco Gish, del 1991, della band statunitense. Oltre all’uscita dell’album, il 2012 vedrà gli Smashing Pumpkins impegnati in un tour mondiale che avrà come protagonista Oceania e le creazioni ‘visual’ di Sean Evans, artista che di recente ha collaborato con Roger Waters per le celeberazioni di The Wall.

OCEANIA: L’ULTIMO MISTERIOSO ALBUM  – Nella scaletta dei concerti del tour, che verrà inaugurato il 14 giugno a Chicago per poi proseguire in Australia dal 26 luglio fino al 4 agosto, gli Smashing Pumpkins ripercorreranno tutti i loro classici che hanno segnato la storia del post rock, brani sempre riproposti dalle radio di tutto il mondo. Oceania conterrà 13 tracce che saranno svelate a sorpresa per i fans, la stampa e i media. Il leader della band Billy Corgan ha voluto lasciare in un alone di mistero il nuovo progetto che ha visto impegnata la band e, secondo certe indiscrezioni, potrebbe essere lo stesso frontman a comunicare le indiscrezioni sull’album. Ma se davvero sarà lo stesso Billy Corgan a comunicare i dettagli di Oceania, non si pronuncerà comunque prima del 12 giugno.

DA MELIES AD ART SHAY – Oceania è il settimo album in studio della band resa celebre, tra gli altri, dall’abum Mellon Collie and the Infinite Sadness nel quale il gruppo lanciò il singolo Tonight, tonight al cui successo contribuì anche il video ispirato al Viaggio intorno alla luna di Gorge Méliès. Oceania, disponibile dal 19 giugno, è stato registrato negli studi di Chicago di Billy Corgan. I 13 brani sono stati prodotti da Corgan e Bjorn Thorsrud, produttore e ingegnere musicale che già in passato ha collaborato con gli Smashing Pumkins, e mixati da David Bottril, celebre nel panorama musicale per aver collaborato con i King Crimson, i Muse e i Dream Theatre. L’album, che vede riuniti nuovamente il chitarrista Jeff Schroeder, il batterista Mike Byrne e la bassista e vocalist Nicole Fiorentino al fianco di Billy Corgan, avrà una copertina particolarmente toccante: in primo piano ci sarà una foto di Richard Shay, figlio del leggendario fotografo e scrittore contemporaneo Art Shay.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento