mercoledì, 22 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Andreotti uscito dalla rianimazione: crisi respiratoria dopo il pranzo
Pubblicato il 03-05-2012


Il senatore a vita Giulio Andreotti è ricoverato in rianimazione al policlinico Gemelli. È arrivato in codice rosso, disidratato e con frequenza cardiaca molto elevata. Le sue condizioni sono ancora critiche ma, rispetto a quando è stato prelevato nella sua abitazione dal 118 intorno alle 13 e 30, sembrano adesso in sensibile miglioramento. In questi giorni sofferente di bronchite, Andreotti avrebbe oggi avuto una crisi respiratoria subito dopo aver pranzato. Secondo fonti sanitarie il sette volte presidente del Consiglio non sarebbe però stato intubato perché la situazione non sarebbe apparsa così grave ai medici da richiedere questo intervento. Il senatore infatti, portato d’urgenza al Policlinico Gemelli di Roma accompagnato dalla sua scorta personale e sottoposto alle cure del caso da parte del dipartimento di Emergenza, secondo quanto si apprende non correrebbe pericolo di vita. Al capezzale di Andreotti c’è la figlia a vegliare su di lui.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento