mercoledì, 22 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Il buongoverno si vede dai comuni
Pubblicato il 04-05-2012


Stiamo entrando in una fase completamente nuova e profondamente diversa. Sono convinto che le amministrative di domenica e lunedì prossimi saranno le ultime della cosiddetta Seconda Repubblica. Subito dopo vivremo una stagione nuova. E che siano le ultime è un segnale della diversità e dell’implosione del sistema politico, che non ha trovato ancora un punto di equilibrio. Basti pensare che tra le città in cui si voterà non c’è una vera soluzione unificante che riguardi le coalizioni.
In tutta Italia, dai comuni più grandi a quelli più piccoli sono presenti liste e candidati socialisti. Faranno un ottimo risultato, con un programma incentrato sulla crescita, sull’equità e su una maggiore giustizia sociale. Chi amministra e chi lo farà nei prossimi anni presenterà ovunque progetti per i giovani, che rilancino l’occupazione a livello locale attraverso contributi da legare a lavori socialmente utili. L’Italia è un paese bloccato e deve riacquistare fiducia e mobilità sociale. La risposta è la via riformista, che mi auguro possa trionfare anche in Francia con François Hollande.

Un voto ai socialisti per affermare la triade merito-rigore-responsabilità. Per abbattere il carico fiscale sugli stipendi, introducendo una patrimoniale che ridistribuisca il peso della crisi anche sui sei milioni di persone che detengono il 48% della ricchezza nazionale e permetta la creazione di un salvadanaio per finanziare nuove misure di sostegno economico per chi non ha un lavoro. Il buongoverno inizia dai Comuni. Un voto ai socialisti è un voto utile.

Riccardo Nencini

Riccardo Nencini

Segretario Psi - viceministro dei Trasporti

More Posts - Website

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento