venerdì, 22 settembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

La nuova frontiera delle campagne elettorali: “Moi, président de la République” è un rap
Pubblicato il 04-05-2012


Il braccio di ferro per l’Eliseo si sposta dalla tv alla consolle, e la frase del candidato socialista è già storia. Ispirato dal duello televisivo Hollande-Sarkozy, un dj francese, Shadow Killah, ha infatti remixato un intero brano con la voce del candidato socialista. Hollande, durante il faccia a faccia mediatico con il suo avversario, ha messo in discussione sedici punti di Sarkozy, in uno dei momenti di più alta tensione dello show. Per lo stesso numero di volte la formula è ripetuta all’interno della canzone, in modo quasi ossessivo. Nel testo poi è raccolta la dichiarazione di intenti di ciò che il segretario del partito socialista francese non farà, a sottolineare gli errori del ‘président de la République’ uscente, altro momento clou dello spettacolo ripreso dalla simpatica iniziativa del dj.

PASSAPAROLA VIA WEB – Il brano si è subito diffuso a macchia d’olio su internet grazie a Soundcloud, celebre sito di condivisione di brani musicali, ed è stato ascoltato da 133.810 utenti. In breve tempo si è trasformato in una promemoria degli intenti di Hollande, generando subito un grande entusiasmo. Il pubblico del web lo ha accolto con energia nell’area dei commenti, da subito piena di apprezzamenti, giudizi e coloriti scambi d’opinione. Insomma, l’attenzione nei confronti dell’evento che sta appassionando il popolo francese in questi ultimi e concitati giorni di campagna elettorale, alla fine, tramite questa simpatica iniziativa, ha sfoggiato il suo appeal anche sulla rete.

VECCHIE IDEE, NUOVI CANDIDATI – Il connubio tra rete, musica e politica non è nuovo alle orecchie degli elettori di tutto il mondo. Nel 2008 la campagna elettorale USA, che vide la vittoria di Barack Obama, venne supportata dal rapper Will.I.Am, che scrisse una canzone ispirata al celebre “Yes I Can” del presidente. Solitamente l’esistenza di uno slogan che funzioni e che sia sulla bocca di tutti risulta sempre un’arma vincente in periodo di campagna elettorale e a stupire, in questo caso, è  che la frase pronunciata da Hollande sia stata resa memorabile da un dj giovanissimo.

SLOGAN ORECCHIABILI – «Io, Presidente della Repubblica, farò in modo che il mio comportamento sia esemplare in ogni momento» e anche: «Io, Presidente della Repubblica, farò in modo che le parti sociali vengano maggiormente considerate». Per chi ha seguito il faccia a faccia tra i due combattenti per l’Eliseo, queste sono alcune delle frasi significative riprese dalla canzone, dove rispetto all’operato del presidente uscente, Hollande contrappone le idee del partito socialista che rappresenta. Chissà che il “Moi, président de la République”, con relativo brano rap, non porti fortuna anche lui.

Redazione Avanti!

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento