venerdì, 24 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

L’assistente del senatore a vita: “Il Presidente Andreotti sta bene e vorrebbe tornare a casa”
Pubblicato il 04-05-2012


“Il presidente è in fase di miglioramento. Si sente decisamente meglio rispetto a ieri, tanto che ha chiesto di poter tornare a casa”. Con queste parole Patrizia Chiellelli, assistente storica del più volte presidente del Consiglio Giulio Andreotti, ha commentato il ricovero dell’ex senatore avvenuto ieri per una crisi respiratoria avuta in seguito ad una bronchite mal curata.

“In ogni caso – continua la Chilelli – almeno per qualche giorno dovrà rimanere in osservazione: nonostante non abbia già più la mascherina, necessita ancora di controlli per la respirazione”. Riferendosi poi al malore che l’ha colpito ieri, afferma: “Oltre alla bronchite sicuramente non aiuta il presidente il fatto che beva poco e la postura che mantiene, quasi sempre da seduto, ricurva”.

Chiarendo poi sulle dichiarazioni che il presidente Andreotti avrebbe fatto dal letto dell’Ospedale Gemelli di Roma dove è ricoverato, l’assistente del senatore a vita dichiara: “Il presidente, non appena gli abbiamo fatto presente delle testimonianze di affetto che sono arrivate alla notizia del suo ricovero, ha fatto un cenno di assenso con la testa, facendo un mezzo sorriso. Alcune delle poche parole che ha detto riguardano il numero del suo letto, il “17”, per il quale ha commentato con il suo solito sarcasmo: Meno male che non sono scaramantico”.

Giampiero Marrazzo

@giamarrazzo

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookDiggStumbleUpon

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento