martedì, 12 dicembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

L’attualità del pensiero di Riccardo Lombardi nel convegno del Psi
Pubblicato il 18-05-2012


«Più cultura, più soddisfazione dei bisogni umani, più capacità per gli operai di leggere Dante e di apprezzare Picasso». Era questo il pensiero di Riccardo Lombardi, grande uomo italiano che attraverso la sua attività politica e giornalistica, che ha sempre cercato di impegnarsi nella valorizzazione di quella società italiana che amava definire come «diversamente ricca». E il pensiero di Lombardi attuale oggi come allora sarà il filo rosso del convegno nazionale del Psi in programma oggi dalle ore 15, presso la sede del Bonus Pastor in via Aurelia 208 a Roma. Al convegno interverranno, tra gli altri, come relatori: Angelo Sollazzo, responsabile Nazionale dell’Ufficio centrale di Organizzazione del Partito Socialista; Pia Locatelli; Turi Lombardo; Nerio Nesi e altri ammiratori del pensiero di Riccardo Lombardi. Le conclusioni saranno affidate al coordinatore nazionale del Psi, Marco Di Lello, e interverrà il segretario nazionale del Partito socialista italiano, Riccardo Nencini.

IN DIFESA DELL’AVANTI! – La vita di Lombardi, nato a Regalbuto nel 1901 e morto a Roma nel 1984, passa attraverso momenti storici di grande rilevanza, a partire dalle azioni anti-fasciste, tra cui ricordiamo la sua presa di posizione in difesa del quotidiano Avanti!, la sua adesione al movimento Giustizia e Libertà e la sua presenza, tra i fondatori, del Partito d’Azione del quale divenne segretario nel momento in cui si creò l’Assemblea Costituente. Dopo lo scioglimento del Partito d’Azione una parte di esso, guidata dallo stesso Lombardi, confluì nel Psi. Ed è proprio in quel periodo che Lombardi assunse la direzione dell’Avanti!. Il pensiero di Lombardi ha sempre fatto coincidere il dibattito sulle riforme del sistema politico ed economico, e la politica in senso generale, alla più genuina idea di futuro. La convinzione che la politica sia in grado di innescare una continua dialettica in materia di governo ed economia, rappresenta uno dei capisaldi teorici del pensiero di Riccardo Lombardi venerdì al convegno.

L’ATTUALITA’ DEL PENSIERO DI LOMBARDI – L’incontro non si limiterà a commemorare il gigante della politica e del pensiero socialista italiano, ma vuole riproporre le idee di Lombardi, grazie alla cui attualità sarà possibile aprire un dibattito, a distanza di anni dalla sua attività al Partito Socialista Italiano, sui temi correnti quali la politica economica del presente governo e le sue strategie fiscali.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento