martedì, 21 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Libertà e partecipazione
Pubblicato il 03-05-2012


Domenica 6 e lunedi 7 maggio molte città italiane sono chiamate al voto per il rinnovo dei consigli comunali e l’elezione dei Sindaci. Queste amministrative arrivano in uno dei momenti più difficili per la politica italiana e per un Paese la cui crisi non accenna minimamente a regredire. L’antipolitica, la rabbia, le difficoltà quotidiane, lo squallore che i “puri” della seconda repubblica hanno dimostrato, hanno completamente cancellato ogni traccia di fiducia dei cittadini verso le istituzioni ed i loro rappresentanti. La tecnocrazia spinta a cui siamo giunti è la prima dimostrazione del fallimento della politica, ma oggi a sua volta, sta sempre più dimostrando l’incapacità di tutela del bene comune, della gestione della cosa pubblica e l’insieme dei limiti che l’azione di governo sta ponendo in essere.  
Tutto ciò però non può e non deve rappresentare motivo di resa. Non si può e non si deve lasciare il Paese in mano a demagoghi di basso tenore, e non si può nè si deve affidare ad altri l’unico mezzo realmente democratico di cui disponiamo: il diritto di scelta tramite il voto. Giorgio Gaber dice “la libertà non è star sopra un albero”, non è dunque stare da una parte a guardare sperando che qualcuno si muova al posto nostro, ma “la libertà è partecipazione”.
Partecipazione nella vita politica, istituzionale, come elettorato attivo e passivo, è gridare per cambiare le cose e non tacere aspettando che cambino da sole. Proprio la rabbia deve spingere ad andare a votare. La partecipazione è l’unico mezzo che abbiamo, mi auguro che i cittadini lo usino come arma di libertà.

Claudia Bastianelli

Segr. nazionale Fgs - Bastian Contrario

More Posts

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento