giovedì, 23 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Salvini (Lega): “Il futuro del Carroccio? Meno Roma più Padania”
Pubblicato il 24-05-2012


Dopo la Watelroo della Lega alle amministrative si guarda al Congresso in casa del Carroccio. Interrogato in merito al futuro della Lega mentre lasciava l’assemblea di Confindustria, oggi, Roberto Maroni ha annunciato che il partito del Carroccio deciderà se lasciare il Parlamento. A chi ha chiesto all’ex ministro dell’Interno se crede che questa sia la soluzione per risanare le ferite mortali della Lega, Maroni ha risposto laconico: «Di questo ne discuteremo al congresso». «La sfida è importante e significativa, sono sicuro che possiamo farcela in vista delle elezioni politiche del 2013», ha aggiunto Maroni. Tra gli uomini della Lega più vicini a Maroni, Matteo Salvini ha fatto il punto sul destino incerto del suo partito con l’Avanti!online e ha anticipato che sarà più in Padania e meno a Roma. Insomma meno scranni e cappi da sbandierare in Parlamento e più comizi nei piccoli comuni del Nord nei quali rincorrere quella base oramai scollata dal Palazzo e dai suoi leader.

Salvini, qual è il suo commento alle dichiarazioni di Maroni?
Maroni ha voluto dire che, ai congressi, si discuterà della nostra posizione e della strategia futura. Penso che ci sia un bisogno generalizzato di fare il punto della situazione e di fare un consuntivo del lavoro che abbiamo svolto negli ultimi 20 anni per mettere a punto la strategia del movimento.

Che significa esattamente “fuori dal Parlamento”?
Ma, in realtà è una decisione che nessuno ha preso fino ad ora. Nessuno ha deciso perché dobbiamo ancora valutare quanti e quali alleati abbiamo, quanta gente, come e se tornare a Roma.

Come vede il futuro della Lega?
Secondo me il futuro della Lega è un futuro di crescita e di vicinanza alla zone più sviluppate dell’Europa. Saremo meno impegnati a Roma e più in Padania.

Roberto Capocelli

Roberto Capocelli

Roberto Capocelli

@robbocap

More Posts

Follow Me:
DiggStumbleUpon

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. Meglio di Nostradamus! Salvini poi ha un piano in mente, una serie di manifestazioni per rilanciare la lega di lotta: via i raccomandati dalla Rai! Fuori quelli con tessera di partito. Perchè la lega non lottizza!

Lascia un commento