sabato, 19 agosto 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Venditti fa il tutto esaurito e fissa a sorpresa un’altra data del tour nella sua Roma
Pubblicato il 03-05-2012


Dopo quello del primo maggio, i romani aspettano trepidanti un altro grande classico capitolino: il concerto di Antonello Venditti. Il cantante che dagli anni ’70 incarna l’anima e lo spirito di Roma, dopo il tutto esaurito registrato nelle date dell’8 e 9 marzo scorsi, ha dovuto aggiungerne un’altra al suo “Unica Tour 2012”. Sabato 5 maggio quindi, Venditti calcherà il palco del Palalottomatica, per la gioia dei suoi fan. La tournée non si concluderà nella Capitale ma proseguirà fino a luglio. Il 24 maggio l’Antonello nazionale suonerà al Pala Evangelisti di Perugia, due giorni dopo sarà al 105 Stadium di Rimini e la conclusione del tour, come sempre in grande stile, è prevista per il 9 luglio nella incantevole cornice dell’Arena di Verona.

UN VIDEOCLIP OMAGGIO ALLA SUA ROMA – A Roma Venditti canterà, accompagnato dalla sua storica band, le tantissime canzoni che da decenni fanno sognare gli italiani di tutte le generazioni. Un excursus che partirà da grandi classici come Notte prima degli esami o Sara, per arrivare a Unica e Forever, il nuovo singolo attualmente in radio. Sempre impegnato a sperimentare nuove sonorità, proteso nel futuro musicale, Antonello non dimentica però, le sue origini e la storia. Così anche nel videoclip di Forever, il cantante cammina per Roma, lungo un percorso incrociato con Olivia Magnani, nipote della grande Nannarella. La sua passeggiata inizia nel cuore di Trastevere, prosegue per Campo de’ fiori, poi sul Lungotevere per concludersi nel Parco Letterario Pier Paolo Pasolini di Ostia. Tra citazioni e versi, cullati da nuove note, non ci resta che attendere il 5 maggio per poter vivere un’altra grande emozione grazie all’inconfondibile musica di Venditti.

Francesca Romana Massaro

 

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento