mercoledì, 17 ottobre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Londra 2012: tutti pazzi per Jasmine, la ballerina mulatta capelli ricci e sorriso contagioso
Pubblicato il 31-07-2012


Altro che Usain Bolt, Federica Pellegrini o la regina Elisabetta. Il personaggio più famoso (sul web) delle Olimpiadi di Londra è Jasmine Breinburg. Sconosciuta ai più’, questa ragazza mulatta dai capelli ricci e dal sorriso contagioso è riuscita quasi a strappare la scena a Sua Maestà che interpretava l’ultima ‘Bond girl’. La notorietà improvvisa le è arrivata grazie alle inquadrature della regia tv durante la cerimonia di apertura allo stadio olimpico. Gli spettatori si sono precipitati su internet fino a scovare il suo nome che è diventato uno degli hashtag di Twitter piu’ ricercati in Gran Bretagna.

TWITTER IMPAZZISCE PER LEI – Studentessa della ‘Brit School’, la scuola d’arte che ha formato tra gli altri Amy Winehouse, è entrata nello stadio durante la parte di spettacolo che rappresentava il passaggio dalla era dell’industrializzazione a quella digitale. Jasmine era la ragazza che perdeva il suo telefono cellulare durante una notte di festa. Un ragazzo che le vede nella metro, raccoglie il telefono e finalmente, dopo aver cercata, la incontra alla festa. E l’amore trionfa. Su twitter la cercano tutti. ‘Jasmine, è spettacolare’, scrive Ivan Larriba. Kiran Kaur si chiede se ‘c’è qualche speranza di contattarla?’. ‘E’ la ragazza con un taglio assurdo alla cerimonia olimpica’, twitta Amy Levy.

LA SUA STORIA – La sua storia ricorda quella di Larissa Riquelme. La ‘diosa’ paraguayana dei Mondiali di calcio in Sudafrica che divenne famosa in tutto il mondo per le foto che la ritraevano durante la partita Italia-Paraguay. In quel momento iniziò la sua carriera da starlette, anche se sempre di livello ‘basic’, fino a conquistare le copertine patinate di riviste scandalose. I tabloid inglesi si sono buttati sulla storia di Jasmine ed hanno ormai creato il personaggio. Anche i quotidiani all’estero si sono interessati a lei. A differenza di Larissa, la giovane Jasmine ha colpito più per il talento che per l’avvenenza fisica. Ma c’è da scommetterci (ed in terra inglese le scommesse hanno terreno fertile), in questi giorni il suo nome salirà ancora alla ribalta.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento