sabato, 20 ottobre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Mercati finanziari: buona l’asta Btp, lo spread si contrae e i tassi calano
Pubblicato il 30-07-2012


Giornata positiva per i nostri buoni del Tesoro, lo spread si contrae e i tassi calano. Si è da poco conclusa infatti l’asta di Btp a 5 e 10 anni durante la quale il Tesoro ha venduto 5,48 miliardi di euro contro un target massimo di 5,5 miliardi, con il tasso sul titolo decennale in calo sotto il 6%. Sulla scadenza per i decennali il rendimento medio è sceso sotto al 5,96% dal 6,19% della fine del mese scorso e su quella a 5 anni al 5,29% dal 5,84% sempre di giugno. La domanda è stata pari a 1,339 volte l’offerta per i quinquennali e pari a 1,286 volte l’offerta per i decennali. In seguito all’esito positivo dell’asta lo spread tra i Btp e i corrispettivi Bund tedeschi è sceso a 459 punti con un rendimento che si è ridotto al 5,98%. La Borsa di Milano mantiene una dinamica rialzista con il Ftse-Mib a più 2,7 per cento. Restano in rialzo anche le altre principali Borse europee, Parigi (Cac +1,04%) e Francoforte, Dax +1,05%.

GLI INCONTRI DI OGGI – Oggi a Berlino, il segretario al Tesoro Usa Timothy Geithner incontrerà prima nell’isola tedesca di Sylt, nel Mare del Nord, Wolfgang Schäuble, il ministro delle Finanze tedesco e poi, a Francoforte, il capo della Bce, Mario Draghi per discutere della crisi europea.

L’IMPEGNO COMUNE PER SALVARE LA MONETA UNICA – Durante la telefonata di ieri tra il capo del governo italiano e la Cancelliera tedesca è stato dichiarato che: «Prenderemo tutte le misure per proteggere l’euro, agire subito». Nal frattempo il Fondo monetario internazionale lancia l’allarme sulla Spagna: «forte azione da parte del governo, ma le prospettive sono molto difficili».

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento