martedì, 21 agosto 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

PER AMORE DELL’ITALIA, ANGELO ZUBBANI (PSI): «L’EREDITA’ SOCIALISTA DEVE ESSERE UNA GUIDA VERSO IL FUTURO»
Pubblicato il 20-07-2012


Angelo Zubbani, primo cittadino di Carrara, un altro sindaco socialista: dal palco del meeting socialista Per Amore dell’Italia ricorda come la sua esperienza di amministratore sia iniziato proprio a ridosso dell’inizio di quella crisi che attanaglia il Paese, l’Europa e il mondo e che non accenna a finire. Zubbani conosce i bisogni della gente e per questo afferma con forza che, come socialisti, è «proprio da quei bisogni che dobbiamo ripartire come realtà politica in grado di stare vicino alla gente e ai più deboli».

GUARDARE AL FUTURO – Il primo cittadino di Carrara sottolinea la centralità delle forze riformiste, laiche e socialiste nella fase storica e la necessità di guardare avanti: «in questo senso, i festeggiamenti per i 150 anni dell’Italia sono stati un’occasione in cui si sarebbe dovuto parlare più di futuro». Un futuro, spiega Zubbani, «che non significa non voler capire e analizzare la storia», ma esattamente il «contrario, ripartendo dall’insegnamento e dai valori che i nostri padri ci hanno tramandato per poter edificare il futuro proprio da quei valori e da quella tenacia».

LA NECESSITA’ DI UN PROTAGONISMO SOCIALISTA – In quest’ottica una forza come il Psi è centrale nella formulazione della proposta che dovrà riscrivere la storia per essere all’altezza dei nostri predecessori e promuovere un cambiamento strutturale della Repubblica e della società. Non solo «ricette di bilancio e una nuova legge elettorale, pure importanti, ma una proposta che si basi su nuovi valori» perché, per uscire dalla crisi «non serve ramazzare risorse se non c’è una prospettiva politica».

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento