domenica, 19 agosto 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

PER AMORE DELL’ITALIA, PAOLO PATANE’ (ARCIGAY): «IL TEMA DELL’UGUAGLIANZA IMPONE IL PRINCIPIO DI COERENZA»
Pubblicato il 20-07-2012


Paolo Patanè, Presidente Associazione ArciGay, intervenendo al meeting Per amore dell’Italia promosso dal Partito Socialista Italiano e l’Associazione Spirito Libero che si sta svolgendo presso la Limonaia di Villa Strozzi a Firenze ha dichiarato dichiarando che: «L’Italia sul tema dei diritti civili ha una chiusura. La crisi non guarda alla crescita perchè non guarda al dopo, non si concede la possibilità di sognare, d’immaginare un futuro».

PRINCIPIO DI COERENZA – «Il tema dell’eguglianza impone il principio di coerenza. Questa sfida vale anche per la destra, una destra più arretrata d’Europa. Ma anche la sinistra è arretrata, soprattutto sui diritti civili. Gli ultimi dati Istat rilevano che il 48% degli italiani è a favore del matrimonio civile tra persone dello stesso stesso» ha poi spiegato il Presidente dell’ArciGay. «Ogni volta che si parla di diritti civili è immediato il muro contro muro. Ma se si parte da un progetto di Paese di laicità e modernità, i diritti civili ne sono una diretta conseguenza» ha poi concluso Patanè.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento