martedì, 21 agosto 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

ROSSELLA URRU E’ STATA LIBERATA. LA FARNESINA SMENTISCE VOCI DI UN RISCATTO PAGATO DA ITALIA E SPAGNA
Pubblicato il 18-07-2012


E’ ufficiale: Rossella Urru e’ stata liberata. Lo conferma la Farnesina. “E’ una bellissima notizia. Rossella Urru e’ stata liberata e sta per entrare in contatto con il capo dell’unita’ di crisi. Forse occorrera’ qualche mezz’ora prima di poterla avere veramente con i funzionari e le altre persone. Ho portato – dice il ministro Terzi- alla famiglia di Rossella i saluti del Capo dello Stato che ha seguito personalmente la vicenda. Rossella Urru rappresenta il simbolo dei valori del coraggio e dell’eroismo delle nostre donne”, conclude il ministro. Smentendo quanto rifesce il sito Globalist che, citando fondi dell’intelligence spagnola Cni, ha parlato del pagamento di un riscatto congiuntamente da parte di Spagna e Italia, l’ufficio stampa dell’unità di crisi della Farnesina ha ribadito che il governo italiano anche in questo caso non ha pagato alcuna somma di denaro.

I SALUTI DI NAPOLITANO AI FAMILIARI – Alla Farnesina il ministro degli Esteri Giulio Terzi ha informato di aver “portato in questo momento ai familiari di Rossella, che sono all’unita’ di crisi i saluti del capo dello Stato che ha seguito personalmente insieme a Monti e a me e a tutto il governo questo caso cosi’ difficile per l’opinione pubblica italiana”.

COMMOSSO IL POPOLO SARDO – La notizia della liberazione ha inevitabilmente commosso il popolo sardo che da giorni non si è dato pace per il suo rilascio. “La liberazione di Rossella – così ha subito commentato il deputato sardo Mauro Pili, già Presidente della Regione – commuove e rende felice l’intero popolo sardo. Dopo 171 giorni di angoscia la restituzione di Rossella Urru e’ una notizia che riempie il cuore e che restituisce ai genitori una figlia di cui essere orgogliosi. Una figlia di Sardegna che ha saputo con grande altruismo mettersi al servizio dei piu’ deboli nel mondo pagando personalmente la grande sofferenza di un sequestro cosi’ drammatico come quello che ha subito. L’attesa della sua liberazione durata quasi nove mesi ha fatto unito un’intera isola nella trepidante speranza del suo ritorno. Ed oggi un popolo intero puo’ felicemente urlare: ‘Bentornata tra noi Rossella”. Lo ha dichiarato il deputato sardo Mauro Pili, gia’ Presidente della Regione, non appena appresa la notizia della liberazione.

D’ALEMA (PD), FELICE PER LA LIBERAZIONE DI ROSSELLA – “Sono felice per la liberazione di Rossella Urru”. E’ quanto si legge in una nota del presidente del Copasir, Massimo D’Alema, in riferimento al rilascio della nostra cooperante, rapita nei campi dei rifugiati saharawi, in Algeria, lo scorso ottobre. “A nome del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica – prosegue D’Alema – esprimo soddisfazione per l’operazione positivamente conclusa e gratitudine per l’impegno profuso dai diversi organi dello Stato”.

MELONI (PDL), LIBERAZIONE CI RIEMPIE DI GIOIA – “Finalmente. La notizia della liberazione di Rossella Urru ci riempie di gioia. Nell`attesa del suo rientro in Patria, rivolgo un pensiero alla famiglia, a chi si è mobilitato per porre fine a una prigionia lunga nove mesi e a tutti quegli italiani ai quali, ancora oggi, è negata la libertà. Mantenere alta l`attenzione e lavorare per riportarli a casa deve essere una priorità nazionale. In particolare penso ai nostri marò, illegittimamente trattenuti in India”. Lo ha affermato in una dichiarazione l’ex ministro Pdl Giorgia Meloni.

ZINGARETTI (PD), SPERIAMO POSSA RITORNARE AL PIU’ PRESTO IN ITALIA – “Siamo felicissimi che la cooperante italiana Rossella Urru sia stata finalmente liberata. Speriamo che Rossella possa ritornare al piu’ presto in Italia e vicino alla sua famiglia. Vorrei fare i complimenti a tutti coloro che si sono adoperati affinche’ potesse riacquistare la liberta’”. Lo dichiara in una nota il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti.

Lucio Filipponio

Lucio Filipponio

@LucioFilipponio

More Posts

Follow Me:
DiggStumbleUpon

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo

Lascia un commento