martedì, 17 ottobre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Pd-M5S: alla Festa dell’Unità di Bologna spintoni e insulti dai militanti grillini
Pubblicato il 01-09-2012


Non cala la tensione tra Bersani e Grillo. Dopo gli scontri verbali tra il segretario dei democratici e il leader del Movimento 5 Stelle a Reggio Emilia, tra i militanti dei rispettivi gruppi si è passati alle mani tra spintoni e insulti alla Festa dell’Unità di Bologna. Il consigliere regionale grillino Giovanni Favia l’ha scritto e l’ha ripetuto ieri, sulla propria pagina Facebook: a contestare Bersani, alla Festa del’Unità di Bologna, “noi siamo andati senza fischi ne’ interruzioni, ma solo con un foglio in mano ‘cercasi opposizione”, ma dai militanti Pd sono arrivati insulti e “le spinte”.

L’ATTACCO DEL GRILLINO FAVIA – “Loro sono democratici?”, si chiede Favia, postando anche: “Il servizio d’ordine ha spintonato fuori i nostri, la gente li ha offesi. Non proprio un atteggiamento sereno, no? E pensare che era stato Bersani stesso a dire: ‘Venite qui in faccia a dirmi che sono uno zombie’. Beh, il Movimento 5 Stelle aveva solo risposto all’invito”. Così – ripete – “Bersani ci ha invitato, noi siamo andati senza ne’ fischi ne’ interruzioni, ma solo con un foglio in mano ‘cercasi opposizione’”. I militanti inferociti: ‘stronzi, pagliacci, levatevi dai coglioni’. Poi partono le spinte. Uno dei nostri finisce dal 118…. complimenti”.

VENDOLA, L’AGGRESSIONE DI GRILLO E’ DIFFAMAZIONE – Solidarietà immediata dal leader dei sinistra Ecologia e libertà, Nichi Vendola, è nettamente al suo alleato Pier Luigi Bersani, nella diatriba che ha opposto il segretario democratico al leader dei 5 stelle Beppe Grillo. “Bersani – ha sostenuto Vendola conversando con i giornalisti a margine dell’assemblea nazionale del suo partito in corso a Roma – ha esercitato il diritto alla difesa: l’aggressione di grillo e dei grillini, stilisticamente intollerabile, non è dissenso, è diffamazione, polemica astiosa e manichea”. “A chi ci insulta – ha aggiunto – dobbiamo rispondere parlando di innovazione, lavoro, ricerca”.

Lucio Filipponio

Lucio Filipponio

@LucioFilipponio

More Posts

Follow Me:
DiggStumbleUpon

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo

Lascia un commento