mercoledì, 20 giugno 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Regionali, Nicola Zingaretti si candida
Pubblicato il 04-10-2012


«Oggi c’è una priorità assoluta, un’emergenza democratica che sarebbe un crimine sottovalutare: fare piazza pulita del malaffare alla Regione Lazio e del degrado morale della destra che ha vinto». Con queste parole Nicola Zingaretti, attuale presidente della Provincia di Roma, ha lanciato la sua candidatura alla Regione Lazio. Zingaretti ha parlato di un «degrado che sta portando a una emergenza democratica» e si è reso disponibile alle primarie, ma ha chiesto che si torni alle urne il prima possibile. Il leader del Pd Pier Luigi Bersani ha apprezzato il gesto di Zingaretti.


ZINGARETTI: LAZIO, UNA NUOVA REGIONE – Il candidato a governare il Lazio ha promesso di attivarsi sin da subito «per ascoltare tutte le forze sociali, le associazioni, che possono contribuire a questo cambiamento» che ha come finalità quella di provare a creare «una coalizione larga, libera e affidabile» per la guida della Regione. Zingaretti ha poi rimarcato il problema dell’emergenza democratica che sta incrementando il rancore e la sfiducia verso le Istituzioni e ha auspicato il ritorno della «buona politica, altrimenti le risposte le daranno altri con spinte populiste». Lo scopo del candidato a governatore del Lazio è dunque quello di costruire «una nuova Regione fondata su trasparenza, partecipazione, pulizia ed efficienza», ma per poterlo raggiungere ha chiesto a tutti i cittadini di Roma e Lazio «di aiutarmi in questa missione, serve una Regione frequentata da politici al servizio della gente».

L’APPREZZAMENTO DI PIER LUIGI BERSANI – Secondo il leader del Pd, Nicola Zingaretti rappresenta «una delle migliori risorse del partito. Un amministratore e un dirigente politico capace di mobilitare le forze politiche del centrosinistra e di rivolgersi credibilmente a tutte le organizzazioni e le personalità della società civile interessate a una riscossa civica, economica e sociale che apra una nuova stagione nel Lazio”. Con queste parole Bersani ha espresso il suo apprezzamento per la candidatura di Zingaretti.

DI TOMMASO (PSI), PROFESSIONALITÀ ZINGARETTI RISORSA PER LAZIO – Secondo il segretario del Psi di Roma, Atlantide Di Tommaso, la candidatura di Zingaretti rappresenta «la risposta più opportuna per fare veramente piazza pulita della stagione Polverini, voltando definitivamente pagina riguardo alla degenerazione politico-amministrativa che il centrodestra, capitolino e regionale, ha dimostrato in questi anni di mal governo».

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo

Lascia un commento