domenica, 20 agosto 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

I SOCIALISTI SI RIUNISCONO A ROMA PER BERSANI. DI LELLO: «LA PAROLA D’ORDINE E’ “FORWARD”, AVANTI!»
Pubblicato il 10-11-2012


Ci sarà il segretario Riccardo Nencini, Pier Luigi Bersani, i rappresentanti del Socialismo Europeo, i dirigenti del Psi e tanti militanti, oggi, alle ore 11 presso il Teatro “Capranica” di Roma in piazza Capranica 101. Una giornata di mobilitazione del Partito Socialista Italiano per appoggiare la candidatura del segretario democratico in vista delle primarie del centrosinistra, previste per il prossimo 25 novembre. Si parlerà di democrazia e partecipazione. Si parlerà di primarie del centrosinistra per governare l’Italia. Una giornata per fare il punto e per chiamare a raccolta i militanti, andando avanti sulla strada dell’ottimo risultato già raggiunto dai socialisti che, in pochi giorni, hanno già messo in piedi una rete di oltre 500 “Circoli socialisti per Bersani” creati su tutto il territorio nazionale. Una macchina organizzativa che rappresenta un momento di aggregazione e partecipazione per i cittadini, per i socialisti e per tutti coloro che si riconoscono nel programma della “Carta di intenti” formata da Nencini, Bersani e Sel.

DI LELLO: «LA PAROLA D’ORDINE E’ “FORWARD”, AVANTI!» –  Ad aprire il dibattito sarà il coordinatore nazionale del Psi, Marco Di Lello che, intervistato dall’Avanti!, ha descritto il senso della giornata di sabato come «la dimostrazione plastica che la forza, la passione e la testardaggine del socialismo e dei suoi militanti è più forte dei tanti che avevano deciso che questa storia, la nostra storia di socialisti, dovesse finire». Quella stessa testardaggine dei socialisti «che si è espressa nella partecipazione che ha dato via ai più di 500 “Circoli socialisti per Bersani”, creati in meno di una settimana superando di gran lunga le aspettative. È la conferma della vitalità e della condivisione del popolo socialista rispetto alla scelta fatta. Ci si sente partecipi di un progetto ambizioso, quello di dar vita ad una nuova Italia». Di Lello continua, sottolineando che «oggi, la nostra storia e il nostro patrimonio di idee è messo a disposizione di Bersani perché crediamo che, insieme a lui, costruiremo un’Italia più laica, più equa, più solidale e più libera». Per Di Lello «la parola d’ordine cha lanciamo è la stessa che ha fatto la fortuna di Obama è che è una parola nel nostro dna sin dal 1896: “Forward”, Avanti!».

IL SOCIALISMO EUROPEO IN APPOGGIO A BERSANI – Tanti i nomi che affolleranno la sala del teatro Capranica. Alla manifestazione interverranno infatti Claudia Bastianelli, segretario nazionale dei giovani socialisti, Marco Di Lello, coordinatore nazionale della segreteria del Psi, Luca Cefisi, membro dell’Ufficio di Presidenza del PSE, Bobo Craxi, responsabile Esteri del Psi e Pia Locatelli, presidente onorario dell’Internazionale Socialista donne. A testimonianza della scelta fatta dal Psi insieme con il Partito socialista europeo, alla manifestazione di sabato interverranno alcuni esponenti del PSE: tra di loro la parlamentare europea Zita Gurmai, ungherese, presidente PSE donne, che porterà il contributo di esperta dei diritti della donna e di tematiche interenti l’uguaglianza di genere, oltre che la sua prospettiva di vicepresidente del Comitato Europeo per gli Affari Costituzionali dell’UE. Ci saranno anche Marije Laffeber, vice segretario generale PSE e Tomas Maes, segretario generale dell’ECOSY, l’organizzazione dei giovani socialisti dell’Unione Europea. La conduzione dell’incontro è affidata ad Alessandro Cecchi Paone. Concluderanno gli interventi il segretario del Psi Nencini e Pier Luigi Bersani.

Roberto Capocelli

Roberto Capocelli

Roberto Capocelli

@robbocap

More Posts

Follow Me:
DiggStumbleUpon

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento