martedì, 23 ottobre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Il governo tradisce l’Europa sui diritti umani
Pubblicato il 29-11-2012


La Corte di Strasburgo si è espressa chiaramente e all’unanimità: la Legge 40 sulla fecondazione assistita è lesiva dei diritti umani, dei diritti della vita privata e famigliare. E’ preoccupante che il governo, dopo il blitz che ha alleggerito l’Imu per gli immobili della Chiesa – che non dovrebbe godere di esenzioni per ragioni di equità e responsabilità – tradisca ancora una volta l’Europa, presentando l’ultimo giorno, e in maniera opaca, il ricorso alla Corte europea sulla procreazione assistita.

Questa è una prova chiara di un governo che non solo ha un legame forte con i grandi istituti finanziari, ma una dipendenza dalle gerarchie ecclesiastiche. Stupisce che un esecutivo tecnico si infili in questo tipo di discussioni. E’ una decisione che ritengo sbagliata e faccio un appello al governo perché ci sia un ripensamento urgente. E’ un ulteriore colpo di coda, insopportabile, che colpisce i diritti umani.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



I commenti sono chiusi.