venerdì, 24 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Libri, in uscita l’opera inedita di Franco Cuomo. “Il maestro del sogno” quando storia e leggenda si intrecciano
Pubblicato il 15-11-2012


«Siate liberi, innamorati dei vostri sogni, senza esserne mai dominati. Il sogno è vostro e non voi del sogno». Questo il messaggio contenuto ne “Il maestro del sogno. Tra esoterismo e letteratura”, il libro inedito di Franco Cuomo, giornalista, scrittore e autore di romanzi, scomparso nel 2007. Il volume è frutto di un corposo lavoro non solo di indagine, ma anche di riflessione, in cui il fil rouge è sempre lo stesso: la passione. Cuomo ha affrontato vari temi a lui cari, dal mito di re Artù a Carlo Magno, passando per i Cavalieri Templari e il sacro Graal, inserendosi nei misteri della Cabala in un intreccio tra storia e leggenda, fatto di scritti, racconti, riflessioni e appunti. Per oggi pomeriggio è prevista a Roma la presentazione del libro.

LA CORPOSA OPERA DI INDAGINE E DI RIFLESSIONE – “Il Maestro del Sogno” è anche la testimonianza di una ricerca incessante del senso della vita. L’opera si costituisce di appunti, tavole e interventi che formano la base simbolica di tutta l’opera letteraria e drammaturgica di Cuomo, il backstage dei suoi grandi romanzi cavallereschi come “Gunther d’Amalfi, cavaliere templare” e “Il codice Macbeth”, entrambi finalisti al Premio Strega, “I sotterranei del Cielo”, “Il Tradimento del Templare” e “Carlo Magno”. Ma anche dei grandi protagonisti dei suoi lavori teatrali come: “Una notte di Casanova”, che si aggiudicò il Premio Flaiano; “Caterina delle Misericordie”, che vinse il Premio Riccione; “Giovanna d’Arco e Gilles de Rais” (Premio Vallecorsi); “Addio amore (Beatrice Cenci)” e “Nerone” rispettivamente vincitori del Premio Fondi e Idi.

LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO OGGI A ROMA – Il volume sarà presentato oggi pomeriggio alle ore 18, a Roma. Sono previsti gli interventi del regista teatrale Maurizio Scaparro, della psicoterapeuta Maria Rita Parsi, del giornalista-scrittore Salvatore Spoto e dell’attore Massimo De Rossi.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento