domenica, 24 settembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Malika Ayane, parte da Verona il “Ricreazione Tour”: 12 tappe al centro-nord
Pubblicato il 05-11-2012


Parte oggi, da Verona, “Ricreazione Tour”, il live show di Malika Ayane che trae il nome dal suo ultimo album. L’artista italo-marocchina toccherà alcune importanti città del centro-nord per esibirsi da vivo e promuovere il suo terzo disco, pubblicato dalla “Sugar Music”, e che contiene dodici brani inediti. La realizzazione di “Ricreazione” ha visto la collaborazione di Paolo Conte, Pacifico, Tricarico, Boosta, The Niro, Paolo Buonvino. L’album vanta inoltre un brano inedito (per la parte musicale) di Sergio Endrigo, il cantautore italiano, scomparso sette anni fa.

LE TAPPE DEL TOUR – “Ricreazione Tour” parte questa sera dal Teatro Filarmonico di Verona. Nel mese di novembre toccherà alcune importanti città: il 10 farà tappa al Teatro Colosseo di Torino; il 13 sarà ospitato al Teatro Politeama Genovese di Genova e il 14 sarà la volta del Teatro Verdi di Firenze. Il Teatro Europa Auditorium di Bologna ospiterà il concerto il 19, mentre il 20 toccherà al Teatro Alighieri di Ravenna; il 22 l’Auditorium Parco della Musica di Roma accoglierà Malika e la sua band e il 26 approderanno al Teatro Ponchielli di Cremona; il 29 all’Auditorium S. Chiara di Trento; il 30 novembre al Teatro Comunale di Belluno. Due le date per il mese di dicembre: il 3 al Teatro Degli Arcimboldi di Milano e il 4 al “Blue Note” di Milano.

L’ALBUM “RICREAZIONE” – L’uscita del disco è stata anticipata in radio dal singolo “Tre cose”, che per quattro settimane consecutive è stato il brano più trasmesso da tutte le emittenti radiofoniche nazionali. L’album parla di «una storia d’amore che attraversa due fasi: la prima, da dove emerge la parte più irrazionale, istintiva e passionale; la seconda, inframmezzata da un brano intervallo (“The Morns Are Meeker Than They Were, testo di Emily Dickinson, musica di Sergio Endrigo), dove si smette di essere irrazionali perché la passione diventa la base della consapevolezza che guida o distrugge un rapporto», aveva spiegato la stessa artista. I brani dell’album, cantanti in italiano e in inglese, sono stati quasi tutti arrangiati e prodotti dalla Ayane.


bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISIS ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento