domenica, 22 luglio 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

I Maya annunciano la fine del mondo? E’ boom di viaggi di sola andata per le “mete anti-apocalisse”
Pubblicato il 12-12-2012


Meno nove alla presunta fine del mondo preannunciata dalla profezia dei Maya. E si impennano le prenotazioni per i voli, ovviamente di sola andata, per quelle mete che sembrano riuscire a scampare alla nefasta predizione. Tra queste vi sono due piccolissimi e misteriosi villaggi: il centro di Bugarach, nel sud ovest della Francia – in cima ai Pirenei e Sirince, in Turchia. Anche in Italia sono state individuate “zone franche”, che non si capisce per quale motivo siano rimaste escluse dall’apocalisse: l’area di Cisternino, in Puglia o il borgo di Spinello, in Romagna, piccola frazione di Santa Sofia, in provincia di Forlì-Cesena. A garantirlo sono “esperti” profeti e millenaristi, nonostante le smentite fornite anche dalla Nasa.

L’INCREMENTO DELLE RICERCHE VOLI PER SUD FRANCIA E TURCHIA – Negli ultimi giorni è stato registrato un aumento del 41% per le ricerche dei voli verso la Francia meridionale e del 30% verso la Turchia. Il dato è stato rilevato da un motore di ricerca specializzato in viaggi. Molti seguaci del sovrannaturale, certi che la fine del mondo sia oramai vicina, hanno deciso di attendere la fatidica data in questi due lontani villaggi rurali, ritenuti le possibili vie di fuga dall’apocalisse.

LE ZONE “IMMUNI” IN ITALIA – Secondo il calcolo effettuato in occasione dello studio dei calendari Maya, l’area di Cisternino, in Puglia, sarà risparmiata in quanto luogo di pace e serenità, quasi una “bolla dove si respira un’aria addirittura magica”. Un’altra zona italiana “esclusa” dalla predizione della fine del mondo, si trova in Romagna, a Spinello. In questa remota frazione del comune di Santa Sofia, in provincia di Forlì-Cesena, si è diffusa la voce di una speciale “esenzione” dalla fine del mondo. In ogni caso per questi centri, i giorni che antecedono il fatidico 21 dicembre, rappresentano un’ottima occasione per avere visibilità e per aumentare i loro profitti.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento