domenica, 22 luglio 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

La vittoria di Bersani, grande soddisfazione da parte degli esponenti socialisti
Pubblicato il 03-12-2012


Si susseguono i commenti sulla vittoria di ieri di Pier Luigi Bersani alle primarie del centrosinistra. Di rilievo è stato il contributo dei socialisti, con i 120 mila voti garantiti dai militanti del partito di Nencini. Da oggi si deve cominciare a impostare il lavoro per l’impegno prossimo, ossia le elezioni regionali e politiche. Alcuni esponenti del partito socialista italiano hanno espresso grande soddisfazione, confermando la scelta fatta aderendo alla Carta d’intenti “Italia. Bene Comune”.

DI LELLO, STRAORDINARIO RISULTATO DI NAPOLI – «Cinquanta giorni entusiasmanti. Grazie ai candidati e alle decine di migliaia di volontari che hanno reso questo evento una grande festa popolare». Lo ha detto Marco Di Lello, coordinatore nazionale del Partito socialista, commentando i risultati del ballottaggio tra Bersani e Renzi. «Si comincia a lavorare per riformare l’Italia. Sel, Psi e Pd insieme a Pierluigi Bersani» ha sottolineato Di Lello. L’esponente socialista ha poi fatto notare il successo del segretario del Pd nella provincia di Napoli: «Straordinario il risultato napoletano di Bersani, dove è evidente il contributo socialista, siamo orgogliosi della scelta che abbiamo fatto».
PASTORELLI, DA OGGI SECONDA FASE «Con ieri si è conclusa la prima fase, da oggi inizia la seconda, ossia quella di garantire un governo duraturo e stabile per il Paese». Con queste parole Oreste Pastorelli, tesoriere del Partito socialista italiano ha commentato la vittoria di ieri di Pier Luigi Bersani. Secondo Pastorelli l’esecutivo dovrà muovere nella direzione dell’equità, della giustizia sociale, dell’ambiente e dell’agricoltura». Il tesoriere ha poi ribadito l’apporto pieno e determinante dei socialisti alla vittoria del segretario democratico.

SOLLAZZO, IMPORTANTE L’APPORTO DEI SOCIALISTI Angelo Sollazzo, membro della segreteria nazionale del Psi ha dichiarato che il voto di ieri «è la prova che il popolo della sinistra si è ritrovato sulle scelte fatte di cambiamento e serietà. La vittoria di Pier Luigi Bersani è una vittoria del Pd, ma anche del partito socialista che ha rappresentato un valore sia in termini quantitativi che qualitativi».

IORIO, PROGETTO PROGRESSISTA E RIFORMATORE «La vittoria di Bersani dimostra come gli elettori di centrosinistra credano in vero progetto progressista e riformatore per il Paese». Questo il commento di Luigi Iorio, segretario nazionale della FGS, la Federazione dei giovani socialisti. Iorio ha poi ricordato le «indubbie qualità politiche, personali e morali di Bersani», aggiungendo che la vittoria è dettata anche dalla fiducia riposta nel progetto “Italia bene comune” da parte di centinaia di migliaia di militanti, simpatizzanti e dirigenti.

SQUARCIONE, SCUOLA AL PRIMO POSTO Maria Squarcione, responsabile nazionale scuola del partito socialista italiano ha auspicato che il candidato premier del centrosinistra, Bersani porrà tra gli obiettivi primari, quello della scuola. «Vorrei che la scuola tornasse a essere veramente pubblica e statale e che si ridimensionino i privilegi delle scuole clericali».

Silvia Sequi

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. PRIMARIE CS: VIZZINI, SODDISFATTO PER RISULTATO GLOBALE
    (ANSA) – PALERMO, 3 DIC -“Esprimo grande soddisfazione per il risultato globale delle primarie e specificamente per quello di Palermo, dove abbiamo realizzato una grande e riuscita collaborazione tra Pd, Psi e Sel”. Lo dichiara il senatore socialista Carlo Vizzini, Presidente della Commisione Affari costituzionali. “Sono particolarmente orgoglioso del contributo dei socialisti a Palermo. Adesso avanti per radicare i nostri valori e vincere insieme le elezioni politiche”.

Lascia un commento