venerdì, 27 aprile 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Profezia Maya, Roma festeggia scaramanticamente con ‘Re-birth’ e ‘Maya-La Party’
Pubblicato il 19-12-2012


La fine del mondo è vicina. Per la precisione mancano due giorni. Almeno stando alla famosa profezia dei Maya che da anni, da quando la fatidica data 21/12/2012 sembrava ancora lontana, imperversa su internet e vola di bocca in bocca. A volte con ironia, altre con un brivido di suggestione. Ora il tempo sta per scadere e i romani sembrano aver scelto la strada dell’ironia. Concerti, eventi e feste a tema offriranno rifugio ai tanti che, in giro per la Capitale, vorranno attendere la mezzanotte in compagnia per brindare alle profezie sballate.

RE-BIRTH PARTY – Il Morgana R’n’r time invita tutti a San Lorenzo per il suo ‘Re-birth party’: tanto rock’n roll per distrarsi dal countdown, un ‘survival shot’ allo scoccare della mezzanotte e poi ancora musica per festeggiare una ‘nuova era’. Per chi pensa che con la musica elettronica si esorcizzi meglio, l’Intifada organizza ‘Apocalypse now’, un dj set da brivido. E lo slogan dell’evento, ‘Di fronte a una serata cosi’ anche l’Apocalisse ti sembrerà una noia mortale’, sembra gia’ una garanzia. Al Circolo degli artisti, invece, ci saranno i Jennifer gentle e i Verdena, insieme sul palco per rendere psichedelica l’attesa, spaziando da sonorita’ rock Anni 90 a sperimentazioni made in Italy.

MEYO DEI MAYA – E, per chi vuole farsi sorprendere dalla fine del mondo impegnato in un tango, Milonga delle ciliegie, nel quartiere Alessandrino, organizza la serata ‘Meyo dei Maya’: un ballo tira l’altro e la mezzanotte passerà senza che nessuno se ne accorga. I Maya, poi, non coglieranno nessuno a stomaco vuoto: basterà passare tra le 11 e le 17 di venerdì alla Città dell’altraeconomia per un assaggio gratuito. L’evento, che attirerà di certo i più golosi, si chiama ‘Profezia magna, di carbonara si può vivere alla grande!’. Al Room 26, zona Eur, i più arditi si potranno scatenare tra sonorità ’80s e spettacoli di luci per un evento che si chiama ‘Maya-la party’. E se il gioco di parole sembra un pò azzardato, take it easy, è pur sempre l’ultima notte sulla Terra.

DAL BUNKER ALLA SUITE – C’è poi chi pensa al ‘bunker’ e chi preferisce una elegante suite. Per chi fa parte della seconda categoria, forse vale la pena dare un’occhiata alle offerte del servizio di ricerca ‘hotel.info’ che ha selezionato 210.000 hotel, in Italia e in Europa, in cui la notte di venerdì costerà soltanto un euro. Per chi è a Roma, si tratta solo di scegliere tra la terrazza panoramica dell’hotel Pulitzer, il fascino tradizionale dell’Invictus hotel e la vista Colosseo offerta dall’hotel Best Roma e dall’hotel Solis. E, per i ‘sopravvissuti’, anche la notte di sabato ha molto da offrire: la ‘CinSano night vs Maya’ del Viper deluxe promette la playlist piùdivertente di Roma, passando dalla musica italiana Anni 60 alle atmosfere rock, per chiudere con un gran finale, ovviamente a sorpresa. Il Brancaleone, invece, invita tutti a festeggiare il post-Maya con Brusco che, col il suo rap energico e trascinante, spazzerà via ogni residuo di profezia. Insomma Roma accoglie i Maya in grande stile e, in mezzo a tutti questi eventi, c’è da scommettere che, se anche la fine del mondo dovesse arrivare, saranno tutti troppo indaffarati per accorgersene…

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento