martedì, 23 ottobre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Psi Trapani, Barbera e Marino: l’importanza di avere due donne ai vertici della segreteria locale
Pubblicato il 29-12-2012


Due donne a comando del Partito socialista italiano di Trapani: Vita Barbera, segretario e Cathy Marino, vicesegretario. Le due esponenti del Psi commentano all’Avanti! l’importanza e la novità di essere due donne ai vertici della segreteria locale.  «Abbiamo anche creato un coordinamento di donne socialiste. Le donne devono avvicinarsi alla politica e dunque si devono proporre. Serve condurre le donne all’interno delle liste, in cui la presenza maschile è ancora molto elevata. Siamo noi che dobbiamo proporci in prima persona» ricorda il segretario Barbera. Le fa eco il vicesegretario Marino che mette in evidenza l’importanza del ruolo affidato loro, di cui sentono tutto il peso e che hanno «accolto con grande onore. Una sorta di piccola rivoluzione: si tratta dell’unico partito che ha due donne al vertice, un’eccezione del Psi e degli uomini che ne fanno parte». «Contiamo di poter portare avanti molti progetti, non solo sulle istanze femminili, ma anche su ciò che riguarda il sociale e il nostro territorio che negli ultimi anni non ha avuto grandi sviluppi» auspica il vicesegretario socialista.

LE SFIDE DELLA SEGRETERIA SOCIALISTA DI TRAPANI – A un mese dalla nomina, la loro attività politica è già piena: i due temi principali che sono stati affrontati in queste settimane sono i precari comunali e la tassazione sui terreni agricoli. Giovedì c’è stato l’incontro con l’Ars, l’Assemblea regionale siciliana per presentare queste due proposte di emendamenti. «Abbiamo chiesto una proroga perché i dipendenti comunali non vadano in scadenza. In alcuni comuni del trapanese metà sono precari, metà dipendenti. Questo rappresenta non solo un problema a livello occupazionale, ma rischia di paralizzare l’attività istituzionale» sottolinea Barbera. L’obiettivo è quello di «non perdere di vista la voce dei cittadini. L’incontro con l’Ars intende ricordare il legame diretto tra cittadini e Istituzioni» conclude il segretario Psi di Trapani. L’altra proposta, il cui emendamento non è stato ancora presentato, «concerne l’abbassamento della tassazione sui terreni agricoli, oggi ancora molto alta» spiega il vicesegretario Marino. «Noi siamo un territorio prettamente agricolo, quindi è importante soprattutto per i nostri agricoltori» conclude.

Silvia Sequi

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento