lunedì, 11 dicembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Finzione o realtà
Pubblicato il 17-01-2013


Spazio e tempo in realtá non esistono. È solo una questione di presente, di realtà immediata vissuta all’istante. Come i grandi cambiamenti: un figlio, una separazione, un viaggio, li viviamo sempre nello stesso medesimo istante lucido. Nulla in realtà cambia. Forse sono solo le emozioni a rendere tutto speciale, ma per il resto è tutto solo una lenta lacerazione. Ho peccato di silenzio in questo blog per molto tempo. Ma la monotonia mi ha reso impossibile trascrivere le mie emozioni per oltre un mese. Allora mi son seduto ed ho ascoltato musica noiosa, ho scavato nel silenzio e nell’inarrestabile susseguirsi delle cose.

Ho capito che nulla cambia. È solo una questione di emozioni. Fermi in macchina ad un semaforo deserto, siamo sempre noi. Come quando tornavamo a casa di notte eccitati da ragazzi, da adulti, da vedovi, da padri, da innamorati: è tutto esattamente la stessa cosa. Tempo e spazio son sempre lì immobili. E’ solo la nostra mente che si logora: un interminabile processo di autodistruzzione che ci allontana dalla riflessione. Riusciamo sempre più difficilmente a catturare l’attimo, a vivere l’attimo. Conservo ancora oggi, vividi nella mia mente, attimi di vita giovanile che nulla mai potrà cancellare. Oggi invece è solo un lungo ripetersi di eventi, difficilissimi da catturare.

Così è lo scrivere. Quando si perde la concentrazione non si ha più nulla da raccontare. Tutto è stupido come la prima pagina di un quotidiano che ogni giorno cambia. Finzione e realtà, sono entrambe la stessa identica cosa. Mi auguro di non farmi più travolgere dagli eventi, ma di riflettere. Di fermare un tempo che non passa. Di scolpire attimi di vita come fossero unici, come d’altronde lo sono per tutti noi.

Paco Cianci

Scrittore - InterRail: italiani prove di fuga!

More Posts

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo

Lascia un commento