venerdì, 24 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Oscar 2013, premiati tutti i film favoriti. “Argo” miglior pellicola
Pubblicato il 25-02-2013


Argo-ben-affleck-oscarUn’edizione equilibrata quella degli Oscar di questa notte. Tutti i film favoriti infatti sono stati premiati: da “Argo” a “Vita di Pi”, passando per “Django” e “Amour”. Novità della serata è stata la partecipazione di una first lady, in questo caso Michelle Obama che ha consegnato la statuetta più ambita, quella del miglior film assegnata ad “Argo”, la pellicola sulla rivoluzione khomeinista di Ben Affleck. Omaggio ai 50 anni della saga di “James Bond” con le esibizioni di Adele e Shirley Bassey.

IL FILM E I MIGLIORI ATTORI – Ben Affleck, regista e attore, porta a casa l’Oscar più importante, quello come miglior film. “Argo”, la sua pellicola che narra fatti realmente accaduti a Teheran dopo la rivoluzione iraniana del 1979 ha infatti vinto sulla concorrenza, aggiudicandosi anche altri due Oscar per il montaggio e la sceneggiatura non originale. Tra i migliori attori protagonisti hanno trionfato Jennifer Lawrence e Daniel Day Lewis, rispettivamente protagonisti de “Il lato positivo”, il 7 marzo in Italia e di “Lincoln”, biopic di Steven Spielberg sulla vita del presidente americano, Abraham Lincoln. Tra gli attori non protagonisti ad aggiudicarsi il premio sono stati Anne Hathaway per “Les Miserables” e Christoph Waltz, il cacciatore di taglie nel western di Quentin Tarantino “Django Unchained”, insignito anche del premio per la migliore sceneggiatura originale.

GLI ALTRI FILM PREMIATI – Il dramma del regista austriaco Michael Haneke “Amour” ha vinto l’Oscar come miglior film straniero, mentre “Vita di Pi” del cinaesta taiwanese Ang Lee ha fatto incetta di statuette, ben 4, tra cui quella come miglior regia.

MICHELLE OBAMA PREMIA IL MIGLIOR FILM – A consegnare la statuetta al miglior film è stata, per la prima volta nella storia degli Academy Awards, la first lady Michelle Obama. «Sono onorata di introdurre i candidati per il miglior film e aiutare a celebrare opere che sollevano lo spirito, che ampliano la mente e ci trasportano in posti che non avevamo mai immaginato» ha detto sorridendo Michelle.

LA CERIMONIA – La serata, condotta con brio da Seth MacFarlane, ha anche ricordato e celebrato i 50 anni dal primo film della saga “James Bond”. Sul palco si sono esibite le cantanti britanniche Adele, vincitrice di un Oscar per la canzone “Skyfall” dell’omonimo e Shirley Bassey. Le due “bond girls” hanno preso parte al momento dedicato ai trent’anni di 007, con la prima a interpretare “Skyfall”, e la seconda “Goldfinger”.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento