sabato, 18 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

“Scusi lei viene?”: la gaffe erotica di Berlusconi con un’impiegata
Pubblicato il 11-02-2013


EVIDENZA-Berlusconi-Green Power-gaffe“Lei viene? E quante volte viene?”. Berlusconi è tornato. Dopo il presidente delle promesse impossibili da sbandierare con un sorriso smagliante oppure siglate con tanto di contratto con gli italiani, è tornato il premier charmant, il conquistatore, il sogno erotico di tantissime donne. A loro insaputa, ovviamente. Insomma dopo aver regalato la speranza di un futuro migliore, il Cavaliere prova a far sognare con l’eros. Peccato che il maldestro tentativo di ieri si tramuti presto nell’ennesima gaffe di pessimo gusto.

SCUSI, LEI VIENE? – L’occasione è una visita all’azienda Green Power di Mirano.  In platea i dipendenti mentre sul palco manager e amministratori locali. Il presidente fa l’ironico quando dal palco invita i presenti a convincere anche gli ex fidanzati, ma qualcuno giura che lo farà davvero. Poi arriva il siparietto che consacra il ritorno del Cavaliere old style. Durante la conferenza, Berlusconi si appresta ad ascoltare la proposta commerciale presentata da un agente di marketing dell’azienda Green Power. Donna di indubbia avvenenza che cattura immediatamente il fascino del 76enne Berlusconi che interrompendola afferma: “Scusi, lei viene?”. E lei risponde: “Si”, il tutto accompagnato da risate di imbarazzo. A quel punto l’affondo immancabile di Berlusconi: “E scusi quante volte viene?”. Lei cerca di glissare spostando l’argomento su un piano commerciale “Lo decideranno i tecnici”. Ma a Berlusconi la risposta non piace e così da il colpo di grazia: “Ma quante volte viene, a che distanza temporale l’una dall’altra?”. La donna a questo punto spiega fingendo di stare allo scherzo: “Tre, quattro volte, dipende dall’esigenza”. Poi il presidente conclude, di fronte alla platea che batteva le mani e rideva: “Può girarsi un’altra volta?”.

IL RE IN MUTANDE – Insomma l’età senile non conta, il fidanzamento ufficiale da pochissimo sbandierato ai quattro venti neanche, gli impegni infiniti tra processi e campagna elettorale neppure. Berlusconi è tornato macio più che mai, catalizzatore del voto delle donne forse no, ma certamente da oggi il re è nudo, anzi in mutande.

Lucio Filipponio

Lucio Filipponio

@LucioFilipponio

More Posts

Follow Me:
DiggStumbleUpon

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. Berlusconi è un vecchio sicuramente ormai impotente senza speranza, come è noto gli affamati parlano sempre di cibo, sognano piatti di cibi di ogni genere, povero uomo. Che triste però la platea che ride e applaude, povere scimmie ammaestrate…..E le donne, ma nessuna che sia capace di dirgliene quattro e di trattarlo come merita! La paura di offendere il potente fa perdere la dignità e poi ci lamentiamo che ci trattano male…..mi viene una rabbia.

  2. Questi atteggiamenti sarebbe bene ignorarli perchè indignandosi ci si cala nel solito teatrino congeniale al Caimano. La campagna elettorale purtroppo la sta cadenzando Berlusconi con le sue boutade.

Lascia un commento