martedì, 12 dicembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Franca Rame, cordoglio e dolore. Wertmüller, Scaparro e Giuffrè: «Un mix di bravura e simpatia»
Pubblicato il 29-05-2013


Franca RameAll’unanimità, dal mondo delle Istituzioni e dagli schieramenti politici, sono giunte parole di cordoglio e dolore per la scomparsa, ieri mattina a Milano, di Franca Rame, celebre artista teatrale e senatrice impegnata. La donna infatti, oltre a una lunga carriera artistica sempre al fianco del suo compagno di vita e collega, Dario Fo si era anche impegnata politicamente. Nelle elezioni del 2006 si candidò infatti al Senato tra le file dell’Italia dei Valori, risultando eletta in Piemonte. Due anni dopo consegnò una lettera di dimissioni poiché non condivideva gli orientamenti  governativi. Avanti! ha voluto raccogliere le testimonianze di chi l’ha conosciuta e ne ha apprezzato la professionalità di artista e la sensibilità di donna.

WERTMÜLLER: ERA BRAVA E SPIRITOSA – «È stato come sempre un brutto colpo. Non sapevo fosse malata, mi dispiace molto. Ma del resto, e dirò una banalità, ma siamo tutti di passaggio». Con queste parole la celebre regista Lina Wertmüller ha commentato all’Avanti! la scomparsa dell’artista, ieri mattina. Wertmüller, entrambe avete avuto una lunga e intensa carriera. In questi anni avete avuto modo di lavorare insieme? «Sì. Una volta all’inizio, quando Franca non era ancora sposata (prima dunque del 1954, ndr). Per un breve periodo ho diretto un piccolo teatro a Roma, che ora non esiste più e che si chiamava “Arlecchino”. In quel periodo lavorammo insieme, ma fu breve, perché poco dopo lei andò a Milano». Che ricordo ha di Franca Rame attrice? «Mi piaceva molto. Era non solo bella e brava, ma anche molto spiritosa, caratteristica parecchio rara. Oltre a lei potrei citare Mariangela Melato, Veronica Pivetti, ma anche Piera Degli Espositi. In ogni caso spero che Franca non abbia sofferto».

SCAPARRO: DONNA SERIA E RIGOROSA – Maurizio Scaparro ha voluto ricordare che ieri è scomparsa non solo una grande attrice, ma anche una donna attenta alla difesa dei diritti civili. «Ricordo il suo modo protettivo nei confronti di Dario, suo compagno di una vita intera. Era una coppia straordinaria» ha dichiarato all’Avanti! il famoso regista di teatro. «Quando Franca Rame venne cacciata dalla Rai (assieme a Dario Fo furono mandati via per uno sketch ritenuto irriverente sulle morti sul lavoro, ndr) il quotidiano Avanti! fu l’unico che ne prese le difese, conducendo una campagna controcorrente» ha ricordato Scaparro che ha poi voluto sottolineare l’importanza della parola “professionalità”: «Oggi manca l’artigianato teatrale, poiché mancano le scuole di formazione». Secondo lei la professionalità presuppone il concetto di regola? «Certamente. Il ricordo che ho di Franca è quello di una donna non solo molto divertente, ma anche molto professionale. Seria e rigorosa».

GIUFFRÈ: UNA GRANDE DONNA – All’Avanti! Carlo Giuffrè, noto attore di cinema e teatro ha voluto evidenziare che negli ultimi mesi, oltre alla recente scomparsa di Franca Rame, sono venute a mancare altre grandi attrici italiane come Mariangela Melato, Anna Proclemer e Rossella Falk. «Forse se ne vanno perché hanno capito che qui si sta male, forse si sta meglio in cielo» ha scherzato l’artista. Giuffrè, lei ha lavorato con Franca Rame in un film degli anni ’60. Che ricordo ha?. «Nel 1963 abbiamo girato insieme un episodio spassoso del film “Amore in quattro dimensioni”. Ci divertimmo molto, girando tutta Milano. Franca non era ancora famosa. Quello fu il suo primo film, era dunque molto seria e concentrata. Quella pellicola la avviò alla popolarità».

Silvia Sequi

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento