lunedì, 11 dicembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Moda, farfalle multicolori su abiti e accessori
Pubblicato il 23-05-2013


Lie-sang-bong-farfalleSimbolo della primavera, in tante credenze popolari italiane, è identificata come portatrice di buone notizie. E questa Estate sarà presente in numerose collezioni di abbigliamento e accessori. Stiamo parlando della farfalla, il lepidottero dalle ali grandi e multicolorate che ha sedotto anche celebri ideatori di moda come Tomas Maier, direttore creativo di Bottega Veneta, e la stilista koreana, Lie Sang Bong che ha proposto farfalle sugli abiti della sua collezione Primavera-Estate 2013. Ma se un abito o un accessorio, caratterizzato dalla presenza di farfalle non dovesse essere sufficiente per la buona sorte, è di tendeza il cosiddetto “butterfly wedding”: al posto del riso, si lasciano volare centinaia di farfalle colorate.

LE FARFALLE DEGLI STILISTI – Sul fronte della moda, il direttore creativo di Bottega Veneta ha ingentilito scarpe alte dal tacco robusto, con fiocchi e farfalle delicatamente appuntati. Ha inoltre inserito, su cinture e borse un’elegante fantasia del gentile lepidottero in volo, caratterizzata da diverse sfumature cromatiche. Anche Vivienne Westwood, la celebre stilista britannica ha proposto vistosi costumi con applicazioni di maxi farfalle, mentre da “Etro” le ali colorate dei lepidotteri diventano la fantasia dominante di un lungo abito nero.

IL BUTTERFLY WEEDING – Se indossare accessori o abiti con il lepidottero raffigurato non dovesse bastare come portafortuna, allora si può optare per il “butterfly wedding”, una moda partita negli Usa e ora sbarcata anche in Italia: all’uscita della chiesa, a salutare i neo-sposi non è il lancio del riso, ma il volo di centinaia di farfalle. Sostanziale però la differenza nella spesa: per essere molto alla moda, e dunque puntare sulle farfalle, la spesa è dai 500 ai 1000 euro.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento