sabato, 22 settembre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Calderoli tuteli la dignità del Senato dimettendosi
Pubblicato il 15-07-2013


Il dibattito sugli insulti di Calderoli al Minsitro Kyenge fa male alla civiltà delle istituzioni. Non basta manifestare una solidarietà passiva al Ministro, che pure le abbiamo indirizzato, ma serve di più.

Se il senatore Calderoli non si riconosce nella diversità e alla diversità non riconosce uguaglianza di diritti, azzeriamo secoli di lotta per la libertà. Voglio ricordare il poeta e senatore a vita Mario Luzi, che diceva che ‘la libertà è una palestra nella quale conviene andare ogni giorno perché chi non frequenta quella palestra rischia di inaridirsi. Le dimissioni di Calderoli, per regolamento possono essere invocate ma non chieste in maniera formale.

Il regolamento tutela le autonomie delle istituzioni e dei loro vertici, il Senatore Calderoli tuteli la dignità del Senato dimettendosi. E per tutelare questa dignità è necessario che non sia solo una parte del Senato a chiedere le sue dimissioni. Dovrebbe esserci una richiesta corale dell’intero Parlamento.

 

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. Sono ormai più di venti anni che sopportiamo tutte le manifestazioni della lega e dei leghisti alias fascisti, ma ancora non vedo e non sento, da parte di chi si ritiene democratico, un reale contingentamento a queste manifestazioni di ignoranza e arroganza anzi, vedo un totale coinvolgimento da parte di coloro che dovrebbero fare muro. L’esempio è il becero federalismo introdotto negli anni novanta che ci sta portando al fallimento.

Lascia un commento