Archivi mensili: Agosto, 2013

In primo piano
5

DA LUNEDI’ IL DIRETTORE GIAMPIERO MARRAZZO LASCIA L’AVANTI!: “IL MIO SALUTO E IL MIO RINGRAZIAMENTO AI LETTORI. E’ ARRIVATO IL MOMENTO DI GUARDARE AL FUTURO”

Quasi due anni. A due anni un bambino muove più o meno deciso i primi passi eretto. A due anni inizia a pronunciare certe parole facendosi capire, come se lo avesse fatto da sempre, con una sicurezza che solo pochi mesi prima non sapeva neanche di avere. Ecco, quasi due anni appunto. Tant’è che la giornata è iniziata e finita dedicandola ad un figlio che trovava una nuova vita, una nuova linfa, una sorta di resurrezione per una creatura che in realtà non era morta mai. Questo è stato per me…

Approfondimento
0

“Andare a piedi, Filosofia del Camminare” di Frédéric Gros

Semplice, semplicissimo, come camminare. Eppure quell’azione così quotidiana può aprire la porta su un’infinità di significati che il filosofo francese Frédéric Gros percorre nel suo libro “Andare a piedi, Filosofia del Camminare” edito da Garzanti. Camminare come metafora della vita con il suo ritmo che apre a nuove dimensioni dello spirito. Sono in tanti i filosofi, i poeti e gli scrittori che nel corso della storia hanno fatto del camminare la linfa per le loro meditazioni: dalla scuola…

Approfondimento
0

Teatro, al Gianicolo in scena “L’uomo, la Bestia e la Virtù” di Pirandello

Anche l’edizione estiva 2013 dell’“Anfiteatro della Quercia del Tasso” ha proposto un’ampia rassegna di spettacoli all’aperto nel suggestivo scenario del Gianicolo: capolavori del teatro dal comico al grottesco con l’intento di aiutare a comprendere la sostanziale ambiguità della natura umana in cui farsa, tragedia e grottesco, talvolta, coincidono. La rassegna teatrale, giunta alla 47esima edizione è una kermesse che rientra nell'”Estate Romana”, celebre manifestazione culturale organizzata…

In evidenza
0

Venti di guerra sulla Siria. C’è attesa per il rapporto degli 007 Usa

Mentre a Damasco i tecnici delle Nazioni Unite hanno lasciato l’hotel per il loro ultimo giorno di sopralluoghi sul presunto utilizzo di armi chimiche da parte del regime, c’e’ attesa per la diffusione di una versione declassificata del rapporto dell’intelligence americana sul presunto utilizzo di agenti chimici da parte di Assad. La questione non e’ di poco conto, soprattutto visto il precedente dell’invasione illegale dell’Iraq basata sulla fabbricazione e presentazione di false prove…

Blog
1

Sentenza Mediaset: «Berlusconi non poteva non sapere, organizzò “macchina” per illeciti»

La linea di difesa che lo vorrebbe presentare come vittima di una colossale truffa e’, senza ombra di dubbio, inverosimile. Berlusconi non poteva non sapere. Di più: il Cavaliere e’ stato «ideatore del meccanismo del giro dei diritti che a distanza di anni continuava a produrre effetti (illeciti) di riduzione fiscale per le aziende a lui facenti capo in vario modo». Così si legge nella sentenza della Cassazione sul processo Mediaset che ha confermato la condanna per frode fiscale a 4 anni…

Approfondimento
0

“E l’eco rispose”, Khaled Hosseini e la famiglia come specchio dei sentimenti

“E l’eco rispose”, ultimo e terzo romanzo dello scrittore di origine afgana Khaled Hosseini vuole essere ed è un libro sulle grandi e piccole cose, sui viaggi lunghi e brevi, sugli amori forti e deboli. È un romanzo che intende esplorare i numerosi modi con cui le persone «si amano, si feriscono e tradiscono, ma anche su come si stimano e si sacrificano l’uno per l’altro» come ha affermato l’autore stesso. E per spiegarlo utilizza la famiglia, un’unica famiglia, di cui racconta la storia a…

Approfondimento
0

La luna e i calanchi: nel paese raccontato da Carlo Levi va in scena la paesologia

Aliano, un piccolo centro del’Appennino meridionale adagiato in equilibrio sulle sue cime argillose dei calanchi. I profumi di questa terra la sua vita e la miseria dei vecchi contadini che per secoli è trascorsa lontano dalla storia sono stati protagonisti intensi nel palcoscenico del “Cristo si è fermato a Eboli”. La luna e i calanchi è un festival che vuole raccogliere intorno a un paese e un luogo preciso il meglio delle tensioni civili e artistiche che si stanno sprigionando nel…

In evidenza
0

Siria: si allontana un possibile intervento. Il mondo attende il responso degli ispettori Onu

Mentre il mondo è con il fiato sospeso per il destino della Siria, l’ipotesi di un intervento armato nel paese dilaniato dalla guerra civile sembra slittare, almeno per il momento. La Gran Bretagna di David Cameron, infatti, che in un primo momento si era allineata totalmente con la linea dell’Amministrazione Usa, fa un passo indietro e ammorbidisce le sue posizioni strizzando l’occhio alla Germania. Secondo il premier britannico, infatti, l’eventuale attacco contro la Siria non potrà non…

In evidenza
0

Il Cav prende tempo bussando a tutte le porte, dalla Consulta alla Corte Europea: «violati i miei diritti umani»

Come un animale in trappola, il Cav si agita sempre di più man mano che sente il cappio stringersi intorno al collo. Cerca di prendere e di perdere tempo l’ex presidente del Consiglio a cui, di tempo, ne è rimasto davvero poco: i suoi legali hanno depositato una richiesta di sospensione dei lavori della Giunta per le immunità del Senato affinché la Corte Costituzionale possa pronunciarsi in merito alla costituzionalità della legge Severino che prevede la decadenza immediata per chi ha subito…

Mauro Del Bue
1

Siria. La prudenza necessaria della Bonino

Ha ragione Emma Bonino a mantenersi su una posizione di moderata riserva a proposito dell’annunciato intervento armato anglo-americano in Siria. E a mio avviso le motivazioni sono essenzialmente tre. Lasciamo perdere quella ufficiale e cioè il mancato consenso dell’Onu il cui consiglio di sicurezza è bloccato dall’atteggiamento filo siriano della Russia. Non si può aspettare l’Onu se l’Onu non può muoversi. Prevale, innanzitutto, lo scetticismo con cui si guarda all’opposizione siriana. Sia ….

1 2 3 11