lunedì, 21 agosto 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Moviemov 2013, quando i film italiani più premiati dell’anno sbarcano in Thailandia
Pubblicato il 02-08-2013


Moviemov Film festivalHa da pochi giorni chiuso i battenti una delle più prestigiose vetrine internazionali del cinema italiano. Il Moviemov_Italian Film Festival, ideato e diretto da Goffredo Bettini in collaborazione con l’Ambasciata italiana in Thailandia, ed organizzato dalla Playtown Roma, grazie all’appoggio del ministero della Cultura, ha presentato in apertura della sua terza edizione l’anteprima asiatica di uno dei film più importanti della stagione reduce da un enorme successo di pubblico e critica al Festival di Cannes “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino. Il progetto ha lo scopo di costruire una “piattaforma comune” per la promozione del nuovo cinema italiano all’estero, in particolare nei mercati asiatici e, al tempo stesso, valorizzare ulteriormente la cultura thailandese in Italia.

UN CARTELLONE STELLARE – Oltre alla pellicola del regista di Gomorra, l’Italian show case ha presentato al pubblico 7 film tra i più rappresentativi e premiati della stagione:  “La migliore offerta” pluripremiato film di Giuseppe Tornatore, “Gli equilibristi” di Ivano de Matteo, “Tutti i santi giorni” di Paolo Virzì, “Nina” di Elisa Fuksas, “Viaggio sola” di Maria Sole Tognazzi e “Cha Cha cha” di Marco Risi.

OMAGGIO AD ETTORE SCOLA – Per confrontare l’attualità cinematografica con la storia e l’opera di alcuni grandi Maestri del cinema, la direzione artistica quest’anno ha scelto di raccontare uno dei padri della commedia all’italiana: il grande Ettore Scola. E’ stata l’occasione per far conoscere al pubblico più giovane, uno dei generi più amati di sempre con l’introduzione di Walter Veltroni che racconterà aneddoti, racconti, ritratti del grande artista. Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Africa? (1968), Dramma della gelosia (1970), C’eravamo tanto amati (1974) e Una giornata particolare (1977) sono solo alcuni dei titoli del regista che avremo il piacere di presentare durante il festival italiano. Location di questa nuova edizione l’Hotel Siam Kempinski per gli incontri con la stampa e ancora una volta le sale dell’SF Central World Cinema. Tutti i film sono ad ingresso gratuito e proiettati in lingua originale con sottotitoli in inglese e tailandese.

NEW WAVE THAI – Spazio anche come di consueto alla sezione New Wave Thai, che punta a dar luce ai generi e agli autori più amati del cinema tailandese. Il genere scelto quest’anno è l’horror: i film saranno proiettati a Bangkok e con l’ottica di allargare l’orizzonte della promozione del nuovo cinema indipendente Thai, anche a Roma nel mese di settembre.

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento