lunedì, 25 settembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

“Niet” di Obama a Putin: e’ gelo tra Usa e Russia
Pubblicato il 08-08-2013


UE-Obama-datagate

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha cancellato il previsto incontro con il presidente russo, Vladimir, Putin in programma per il mese prossimo a Mosca. La storica mossa, destinata ad incrementare le tensioni tra i due Stati, arriva come conseguenza della decisione di Mosca di concedere asilo a Edward Snowden, l’ex-contractor di un’agenzia di intelligence Usa ricercato, negli Usa, per spionaggio. La decisione di Obama segna uno dei punti più bassi nelle relazioni Usa-Russia degli ultimi anni.

LO SCHIAFFO DEGLI USA: NIENTE DA DIRCI – Dura la nota rilasciata dalla Casa Bianca in cui si legge che «in seguito ad un’attenta revisione iniziata a luglio, siamo arrivati alla conclusione che non ci sono stati sufficienti progressi di recente nella nostra agenda bilaterale con la Russia per tenere un summit Usa-Russia all’inizio di settembre». “Non avevamo intenzione di avere un incontro solo per salvare le apparenze, e non c’era nemmeno un ordine del giorno in agenda”, ha detto Benjamin J. Rhodes, vice consigliere per la sicurezza nazionale del presidente. Uno “schiaffo” al quale il governo russo ha risposto esprimendo profondo disappunto per la decisione: Yuri Ushakov, assistente per la politica estera del presidente Putin, ha messo in relazione la cancellazione di Obama con la controversia sul caso Snowden.

PUNTI CRITICI – L’amministrazione americana si è più volte detta delusa dal fatto che Mosca abbia concesso asilo politico a Snowden, rifiutando la richiesta Usa di estradizione. Snowden, ma non solo. E’ lunga lista di frizioni che, nel corso degli ultimi anni, sono andate accumulandosi tra i due governi, non ultimo il sostegno russo al presidente siriano Bashar al-Assad, e le politiche di Putin in materia di difesa missilistica e controllo delle armi. La Casa Bianca ha parlato anche di «assenza di progressi» per quello che riguarda «le relazioni commerciali, la sicurezza globale, i diritti umani e civili».

Roberto Capocelli

Roberto Capocelli

Roberto Capocelli

@robbocap

More Posts

Follow Me:
DiggStumbleUpon

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento