giovedì, 14 dicembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

NOT.fest, la Sicilia in musica con Tricky, Dimartino, Mario Venuti e i Tre allegri ragazzi morti
Pubblicato il 12-08-2013


Sicilia-NotFestSe siete in Sicilia nei giorni a cavallo di Ferragosto non potete mancare l’appuntamento musicale con il NOT.fest. Da oggi fino al 14 agosto, la barocca e senza tempo cittadina siciliana di Noto farà da palcoscenico naturale alla musica live declinata nelle sue più disparate evoluzioni. Quest’anno il festival si arricchisce di un nuovo elemento: sarà più diffuso sul territorio della Val di Noto, con alcuni eventi collaterali, i “Not Official Events”, che faranno da warm-up e da chill-out al festival. Evento di punta il dj set di Leeroy Thornhill venerdì 9 agosto al Camurria di Siracusa. Si comincia questa sera con il concerto gratuito di Dimartino e Mario Venuti al Cortile dei Gesuiti, proprio nel cuore barocco della città.

TRICKY E DIXON – Domani ci si sposta nella location tradizionale del NOT, l’Arena Basket del Centro sportivo Palatucci in Contrada Zupparda, a pochissimi minuti di macchina dal dentro di Noto. Dopo l’apertura con la performance della giovane artista Giorgia Angiuli, special event della serata sarà il live di Tricky, voce e anima dei Massive Attack e del Bristol Sound negli anni ’90, al suo primo concerto in Sicilia. A seguire salirà in consolle Dixon, dj e produttore berlinese, manager dell’etichetta discografica Innervisions e ai primissimi posti della classifica mondiale di Resident Advisor.

I TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI – Per la notte di mercoledì 14 la musica avrà un’impronta più rock. Dopo il live della sicilianissima band emergente dei Black Eyed Dog, saliranno sul palco i Tre allegri ragazzi morti, reduci dallo straordinario tour in cui hanno aperto i concerti di Jovanotti. A trasformare poi l’Arena in un dancefloor ci penseranno i 2Manydjs, progetto dei carismatici fratelli Stephen e David Dewaele, frontman e chitarrista della rock band belga Soulwax, anche loro per la prima volta assoluta in terra sicula. La serata sarà infine chiusa dai due dj e producer electro “made in Sicily” più noti e acclamati: Blatta & Inesha. Entrambe le location del festival (il Cortile dei Gesuiti e l’Arena Basket), che saranno scenario delle videoproiezioni dei Vj del Not, vedranno inoltre la presenza di uno spazio dedicato al design e all’autoproduzione creativa artigianale con la presenza di una serie di stand di giovani artisti siciliani: il Not creative market.

 

 

 

 

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento