sabato, 18 novembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

O l’Imu o l’Iva
Pubblicato il 23-09-2013


Con la pistola puntata alla tempia dello spaventato Brunetta, Fassina gli intima: o l’Imu o l’Iva. E Brunetta risponde: via l’Imu, via l’Iva. Se no, via Letta. Questo linguaggio cifrato ben si inquadra nello stile dell’odierno dibattito, che già si è arricchito della curiosa presenza di Jo Condor. Adesso la bomba, via Saccomanni e Brunetta ministro. Con Fassina suo vice. Senza Imu e Iva. E col Pd senza congresso e primarie…. Che botta.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. Sono favorevole all’introduzione dell’ICI-IMU-? Perché chi è proprietario della casa è un possessore di capitale quindi è un CAPITALISTA. Naturalmente va agganciata al reddito familiare del proprietario. Chi vuole eliminare questa tassa fa parte di tutti coloro che in questo paese gridano “al lupo al lupo” per le tasse e se guardiamo le statistiche sono quelli che evadono sistematicamente o hanno la possibilità di evadere.

Lascia un commento