martedì, 22 agosto 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Verso la finalissima del “Tour Music Fest 2013”
Pubblicato il 13-11-2013


Musica emergente-Piper

Non solo rock e musica leggera, ma anche pop e folk. Questi i generi musicali che caratterizzeranno la serata conclusiva no-stop di quattro ore live del “Tour Music Fest 2013 – Festa Internazionale della Musica Emergente”, che si svolgerà domani sera al “Piper Club”, storico locale di Roma. A contendersi i premi – come migliori proposte emergenti dell’anno – sul palcoscenico si alterneranno numerosi artisti selezionati dal “Tour Music Fest – tra gli oltre 10mila sparsi in tutta Italia. Tra questi original band e junior, interpreti, cantautori e musicisti mentre a presentare le migliori novità della nuova musica italiana ed europea saranno Marco Maccarini, storico volto di Mtv e Micaela Foti, giovane e apprezzata cantante. 

LA GIURIA, I PREMI E GLI OSPITI – A valutare gli artisti emergenti sarà, come da tradizione, la squadra composta da discografici e addetti ai lavori, presieduta dal  celebre paroliere Mogol. Tra i premi in palio: un contratto di distribuzione e promozione con la Universal, un tour europeo e borse di studio al Centro Europeo di Toscolano (Cet) – associazione no-profit fondata nel 1992 da Mogol – con lo scopo di valorizzare e qualificare nuovi comunicatori professionisti nell’arte, a cominciare dalla musica pop. La serata conclusiva della kermesse musicale, giunta alla sua settima edizione, tra gli altri vedrà come ospiti d’eccezione Renzo Rubino, “Premio della Critica” a Sanremo 2013 e Veronica de Simone, vincitrice del “Tour Music Fest 2010”.

LA KERMESSE MUSICALE Il “Tour Music Fest” è il più grande festival europeo dedicato alla musica emergente, il cui obiettivo è quello di dare risalto e importanza mediatica, oltre al valore culturale e artistico reale, agli artisti emergenti italiani ed europei. A tal fine la rassegna svolge una serie di attività tra cui quella di fornire ai partecipanti la possibilità reale di avviamento nel mondo della musica e dello spettacolo, cercando di contenere al massimo le spese e gli esborsi da parte degli artisti partecipanti; offrire un’esperienza artistica e professionale, raggiungendo gli artisti di tutta Italia e d’Europa, nonchè un’opportunità di visibilità e confronto con esperti del settore musicale, media e pubblico.

Silvia Sequi

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento