sabato, 16 dicembre 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Ultima replica della kermesse “115 anni di García Lorca”
Pubblicato il 20-11-2013


BernardaVolge al termine “115 anni di Federico García Lorca, la kermesse teatrale in onore della nascita del poeta e drammaturgo spagnolo avvenuta nel 1898, e messa in scena al “Teatro Sala Uno” di Roma da settembre a novembre. Due mesi pieni in cui García Lorca è tornato a rivivere sul palcoscenico grazie alla rappresentazione del cuore della sua produzione: “Nozze di sangue”, “Yerma, il dramma di una donna sterile”,” e “La casa di Bernarda Alba”, l’ultimo dramma della trilogia (per ulteriori informazioni: www.teatrosenzatempo.com/garcialorca). 

LA PIÈCE TEATRALE Il prossimo lunedì, 25 novembre, sarà la volta della terza e ultima rappresentazione di “Casa di Bernarda Alba” – opera teatrale in tre atti, scritta da García Lorca nel 1936, alcuni mesi prima della sua morte – e portata in scena per la prima volta a Buenos Aires nel 1945. L’impronta personale del regista Antonio Nobili appare fin dall’ingresso del pubblico in sala, il quale si trova davanti ad una composizione di corpi piegati su se stessi e vestiti di nero in quella che si rivelerà essere la veglia funebre di Antonio Maria Benavides, il marito defunto, nonché padre di quattro delle cinque figlie di Bernarda, raccolte in preghiera insieme a vicine e conoscenti, tutte donne, intorno al morto. In ‘Casa di Bernarda Alba’ il regista intende sottolineare – con l’utilizzo delle geometrie nei corpi e suoni asfissianti – come l’aria calda andalusa che investe le pareti della casa, l’influenza imperante della tirannica Bernarda, vigile e critica su tutto ciò che entra nelle sue pareti domestiche, senza lasciare intravedere nessuno spiraglio di indulgenza.

LA KERMESSE E LA BENEFICENZA – La manifestazione è stata prodotta da “Teatro Senza Tempo Produzione Spettacoli Teatrali” e patrocinata dal Governo Spagnolo e il Ministerio de Asuntos Exteriores y de Cooperation, dalla Fundacion Garcia Lorca, da Biblioteche di Roma, con il supporto di Libreria Spagnola di Roma, Arcigay Italia, Circolo Mario Mieli e Media Partner Teatro.org. La produzione ha deciso di devolvere il ricavato della kermesse al Reparto di Diabetologia infantile di Tor Vergata.

Silvia Sequi

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Silvio Berlusconi Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento