lunedì, 18 giugno 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Due panettoni e un uovo di Pasqua
Pubblicato il 18-12-2013


Letta mangerà anche il panettone del 2014. Dunque ne mangerà due. E non gli faranno male. Dubito che Renzi li digerisca. Anzi, credo che il nuovo leader del Pd pensi a una sorpresina nell’uovo di Pasqua. Chissà che la colomba, simbolo di pace, non ci porti la guerra. Fassino, sponsor di Renzi, dice che sarebbe da irresponsabili mettere in crisi il governo. Ma a noi hanno insegnato che quando si vuol fare una legge elettorale è perché la si vuol usare per le elezioni. Una cosa è certa: se Letta non mangerà il secondo panettone, sarà per colpa di quel maledetto uovo di Pasqua…

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. E’ vero quanto dici, sta di fatto che Renzi non ha dimostrato coerenza nella legge elettorale e trova appoggi dalle parti di Berlusconi così che Alfano s’incazza e fa cadere il Governo. Poi ci saranno naturalmente le reciproche accuse, ma la realtà è putroppo questa e gli italiani restano a guardare i “giochini” per dirla alla Renzi.

Lascia un commento