domenica, 20 maggio 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Revelli: “Come in Germania negli anni ’30”
Pubblicato il 16-12-2013


Siamo al punto in cui si incrociano crisi sociale e crisi della politica. Solo l’estrema destra è attrezzata per parlare a chi riempie le piazze: uno scenario che mi ricorda la Germania degli anni 30”. Marco Revelli, sociologo e storico, insegna Scienza della Politica all’Università del Piemonte Orientale.

Professore, è davvero così preoccupato?
In questi giorni mi è venuta in mente una considerazione sull’ascesa del nazismo: ‘Hitler ha vinto perché dall’altra parte non c’era più nulla’.

Trasposto nella realtà italiana?
I partiti non sanno più parlare a chi sta male, non capiscono i cittadini. E questa è una colpa soprattutto della sinistra, da tempo fuggita dalla società. Ma tutta la politica è in una profondissima crisi.

continua a leggere dal blog di Luca De Carolis

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento