mercoledì, 20 giugno 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Dopo le elezioni in Piemonte annullato anche il voto del referendum del 1946?
Pubblicato il 10-01-2014


Il Tar del Lazio avrà anche aspettato un po’, oltre tre anni e mezzo, però ha fatto piazza pulita. Le elezioni in Piemonte non sono valide. Quindi neanche Cota lo è e neanche gli assessori e i consiglieri lo sono. Tutti illegittimi. Anche i loro atti? Può essere. Sciolti dunque gli organi e nuove elezioni subito. Con questi tempi credo che anche il ricorso sul mondiale del 1982 potrebbe adesso tornare d’attualità, come anche l’inchiesta sulla morte di Marilyn Monroe, mentre qualche Tar italiano sta anche discutendo, pare, sulla legittimità del voto del 1946 che potrebbe anche annullare il regime repubblicano. Vittorio Emanuele sta rizzando…le orecchie.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Silvio Berlusconi siria UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento