martedì, 16 ottobre 2018
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Socialisti del centro-nord. Nencini chiede il raddoppio del tesseramento, Del Bue lancia i Club Avanti!
Pubblicato il 26-01-2014


Psi-Lavoro-firmeAssemblea dei socialisti del centro-nord a Bologna sabato 25. Presenti delegazioni di Piemonte, Lombardia, Veneto. Trentino, Friuli, Emilia-Romagna, Liguria, Toscana, Marche, Umbria. Presenti il segretario nazionale Riccardo Nencini, il direttore dell’Avanti! Mauro Del Bue, i deputati Oreste Pastorelli, Pia Locatelli, il senatore Enrico Buemi.

L’assemblea, presieduta da Rita Cinti Luciani, è stata aperta da una relazione di Riccardo Nencini. Il segretario del Psi ha specificato che l’incontro doveva avere una declinazione esclusivamente organizzativa. E ha denunciato le difficoltà del tesseramento. Dopo i settantamila iscritti della Costituente, evidentemente un po’ gonfiati, il partito è scivolato già nel 2008 a meno di ventimila iscritti, per poi riprendere e a fatica superare i ventiduemila solo lo scorso anno. Con il progressivo venir meno del finanziamento pubblico Nencini ha lanciato l’obiettivo di raddoppiare quest’anno il dato degli iscritti.

Nencini ha poi confermato le perplessità socialiste sulla legge elettorale e la proposta rivolta a Pd e Sel, che si sta dividendo sul tema del socialismo europeo, di formare un’unica lista a sostegno di Martin Schulz.

Il direttore dell’Avanti! Mauro Del Bue ha lanciato la proposta di formare in ogni regione un Club Avanti, costituito in larga parte da giovani disponibili a collaborare col giornale e interessati nel giro di due anni, a diventare giornalisti pubblicisti. Il Club dovrebbe anche provvedere a raccogliere pubblicità per l’Avanti, trattenendo una quota per attività culturali e politiche del territorio.

Red. A.

Angela Merkel bce Berlusconi bersani CGIL crisi Donald Trump elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Inps ISTAT italia lavoro Lega legge elettorale Luigi di Maio M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Matteo Salvini Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia senato Sergio Mattarella Silvio Berlusconi UE UIL Unione europea USA



Commenti all'articolo
  1. Torino, 10/12/2013

    Lettera aperta.
    Spett. Segretario nazionale Nencini Riccardo.

    A seguito della mail pervenuta ieri a tutti i consiglieri nazionali, nella quale vengono specificate le quote associative, per il CN di €. 100.00 e per gli iscritti e neoiscritti di €. 30,00 , facciamo notare quanto segue:

    Come è capibile che il PSI, essendo un partito che rappresenta una piccola percentuale sul territorio, ha bisogno di raccogliere fondi per il sostentamento anche dal tesseramento dei compagni militanti e non, dobbiamo anche capire la situazione di grande disagio economico che stiamo affrontando in questo periodo.

    Non volendo essere polemici e non volendo mettere in discussione le scelte fatte dal nazionale per il tesseramento del 2013 da chiudersi in questo fine mese, sto solo a sottolineare che è molto difficile fare dei tesseramenti ad € 30,00.
    Bisogna anche ricordare che le sezioni non ricevono fondi dal partito, e come ben sapete si devono autofinanziare, quindi già chiedendo uno sforzo notevole mensile ai compagni, per tenere aperte le sezioni, per fare manifestazioni sul territorio e qualsivoglia altra iniziativa,
    Stiamo riscontrando sul territorio (avendo anche una grande percentuale di poveri pensionati iscritti) una marcata difficoltà a fare i tesseramenti.

    Credendo fermamente, che quello che oggi è di primaria importanza, sia la crescita del partito, dei tesserati e quindi dei potenziali elettori, e vivendo sul territorio quando sopraesplicato, siamo a proporre alla S.V. un tesseramento più moderato nella cifra, cioè di € 10,00, in modo da fare accostare i vecchi e nuovi compagni alla militanza del partito con cifre ad oggi usuali anche nelle altre forze politiche, non raddoppiado se non triplicando la quota rispetto agli altri partiti politici.

    Ringraziando per l’attenzione dedicataci e certi di una celere risposta di accoglimento dell’oggetto della missiva, non ci resta che porgere i nostri sentiti saluti.

    Il segretario della sez. Di Venaria Reale Valter D’Apice.
    Il segretario della sez. di Settimo Torinese Barone Massimiliano
    Il segretario della sez. di Orbassano Domenico Guarnieri
    Il segretario della sez. di Santena Molinari Maurizio
    Il segretario della sez. di Leinì Tomas Armando
    Il Segretario della sez. di Borgaro Tse. Gravina Francesco.
    Il Segretario dell’ass. Sempre Avanti di Chivasso Vijno Giuseppe
    Il Segretario Provinciale federazione Asti Domenico Grassi.

  2. Ho visto in Tv il servizio, mi è sembrata un’assemblea bella e partecipata. Interessante anche l’idea di Mauro dei Club dell’Avanti sulla linea di quella che fu l’associazione “amici dell’Avanti” come anche quella di aprire le porte a giovani collaboratori per diventare giornalisti pubblicisti.

Lascia un commento