mercoledì, 23 agosto 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Federturismo sostiene i giovani imprenditori con due progetti europei
Pubblicato il 04-02-2014


Giovani-impresari “Eures” e “Tour Europe 2”: questi i due progetti, finanziati dall’Unione Europea che hanno come partner Federturismo Confindustria, la cui intenzione – in un periodo in cui la disoccupazione a livello europeo conta circa 6 milioni di giovani di età inferiore ai 25 anni – è quella di contribuire alla promozione dell’imprenditorialità giovanile nel settore del turismo. L’impegno della Federazione Nazionale dell’Industria dei Viaggi e del Turismo del sistema Confindustria è infatti quello di offrire ai giovani imprenditori “un’opportunità unica per affrontare i nuovi mercati con le competenze specifiche e per creare una preziosa rete di contatti e di cooperazione con partner stranieri” come ha reso noto Renzo Iorio, presidente di Federturismo.

I DUE PROGETTI EUROPEI – Al progetto “Eures” (European Employment Services) Federturismo è stata invitata per convalidare e rafforzare le competenze di alcune figure professionali per il progetto del turismo d’avventura (quello legato ad attività come il trekking in alcune zone), il turismo blu (quello da nautica da diporto) e quello culturale. Obiettivo della Federazione è quello di aiutare i giovani nella ricerca di un impiego un Paese dell’Ue, in base alla domanda delle imprese, mentre i risultati di questo progetto saranno presentati in un convegno che si terrà a Bruxelles il prossimo 20 febbraio. L’altro progetto – che si trova ai nastri di partenza – si chiama “Tour Europe 2” e la Federturismo ne fa parte in qualità di organismo intermedio, il cui scopo è quello di facilitare gli scambi. L’iniziativa è rivolta “ai neo imprenditori del settore turistico interessati a scambiare conoscenze e idee di business con imprenditori già affermati dai quali saranno ospitati  – e con i quali collaboreranno – per un periodo che va da uno a sei mesi massimo” ha concluso il presidente Iorio.

Silvia Sequi

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento