lunedì, 21 agosto 2017
Facebook Spazio Twitter Spazio RSS Spazio
Opinioni e commenti
 

Il salva Sel che salva Ncd e forse Lega e Fratelli d’Italia…
Pubblicato il 01-02-2014


Dai che ci siamo. Nel pateracchio dell’intesa BR ci può stare di tutto. Anche questo. Stanno studiando l’emendamento di salvaguardia per quattro. Basta approvare la clausola in base alla quale si salva la prima lista sotto la soglia del 4,5 in ogni coalizione che raggiunge il 12 e il gioco è fatto. A quel punto Sel avrebbe i suoi rappresentanti, ma solo se sta in coalizione. E così pure il Nuovo centro destra, che potrebbe anche superare il 4,5 e recuperare Fratelli d’Italia. E la Lega? C’è già il salva Lega, no? Cioè quella garanzia di elezione se una lista ottiene più del 9 per cento in tre regioni. Certo, ma se la Lega non dovesse farcela ecco scattare questa ulteriore possibile garanzia. Salva di qua e salva di là il BR potrebbe fare concorrenza al Beghelli…

bce Berlusconi bersani camera CGIL crisi elezioni Enrico Buemi europa Forza Italia Francia Germania governo Grecia Grillo Inps ISTAT italia italicum lavoro Lega legge elettorale M5S Marco Di Lello Matteo Renzi Nencini Onu Oreste Pastorelli Paolo Gentiloni pd pensioni Pia Locatelli pil psi Renzi Riccardo Nencini roma Russia Sel senato Spagna UE UIL Unione europea USA



Lascia un commento